Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:31 - Lettori online 1371
RAGUSA - 23/03/2013
Sport - Basket, A2: si gioca alle 18 al PalaMinardi per l’ultima di campionato

La Passalacqua si congeda e guarda alla Coppa Italia

Le biancoverdi impegnate nella final four contro il S. Martino di Lupari. Appuntamento mercoledì alle 20

La Passalacqua Ragusa si congeda dalla serie A2 ricevendo la Virtus Elite La Spezia nell´ultima giornata del campionato. Sarà l´occasione per tributare un altro applauso alle atlete e a quanti hanno reso possibile il traguardo della serie A1. Per la Passalacqua si tratta dell´ultimo test prima della final-four di Coppa Italia che si apre mercoledì a San Martino di Lupari in provincia di Padova con le iblee impegnate (alle 20) contro le padrone di casa (nell´altra sfida la Reyer Venezia affronta la TermoCarispezia).

Il quintetto di coach Molino, proprio in previsione di questo importante appuntamento, vuole ritrovare il ritmo delle gare importanti dopo la sbornia dei festeggiamenti per la promozione e la sosta imposta dal calendario. Di fronte ci sarà una squadra molto competitiva e in grande condizione che punta a essere protagonista nei playoff. Per il pubblico che accorrerà al PalaMinardi (inizio alle 18) ci sarà quindi l´occasione di assistere a un match dai contenuti tecnici e spettacolari di assoluto rilievo e, magari, di applaudire quelle ragazze che, durante la stagione, hanno dato il loro grande apporto pur con un minutaggio ridotto.

La squadra appare in buone condizioni, visto che anche Pelagia Papamichail ha recuperato pienamente da un fastidio alla coscia. «Dopo la festa – dichiara coach Nino Molino – abbiamo ritrovato negli allenamenti intensità e concentrazione. Domani scendiamo in campo con il duplice obiettivo di conservare l´imbattibilità casalinga e di regalare ai tifosi un altro successo, provando a gestire forze ed energie in vista degli impegni ravvicinati che ci attendono con la semifinale di Coppa Italia».