Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:29 - Lettori online 762
RAGUSA - 05/03/2013
Sport - Calcio, serie D: il ritorno alla vittoria ha fatto bene a tutto l’ambiente

Con la tripletta al C. Montalto Bonarrigo miglior goleador di sempre

Ha superato Bevilacqua, centravanti del Ragusa di Cesarato e Giancarlo Ferrara Foto Corrierediragusa.it

Il miglior marcatore di tutti i tempi in maglia azzurra. Il Ragusa festeggia il suo capitano, Carmelo Bonarrigo (nella foto), e la conquista dei tre punti con il Comprensorio Montalto. I complimenti della società sono tutti per il capitano anche perchè a festeggiare sugli spalti dell’Aldo Campo erano davvero in pochi domenica. Uno spettacolo disarmante anche per gli stessi giocatori che hanno comunque dimostrato grande professionalità.

Bonarrigo raggiunge dunque quota 63 gol grazie alla tripletta realizzata contro i calabresi e supera di un gol Bevilacqua, mitico centravanti del Ragusa di Cesarato, e Giancarlo Ferrara, che regalò la C ai colori azzurri e si è fermato a 59. Per Bonarrigo quest’anno è stato un ritorno a casa dopo avere peregrinato raccogliendo sempre consensi.

Tante le tappe della sua lunga carriera cominciata proprio a Ragusa e poi proseguita a Gallipoli, Barcellona, Milazzo, Acireale, Modica, Palazzolo e poi ancora a Ragusa dove il capitano è arrivato quest’estate. Uno dei suoi gol più belli, al volo su assist di Panatteri, lo ha siglato proprio per suggellare il soprasso su Bevilacqua. Ora il capitano entra a pieno titolo nella storia del Ragusa ma ha tanta voglia di proseguire a cominciare da domenica sul campo difficile di Paternò dove cci sarà da soffrire e lottare.

E´ successo domenica:
Ragusa – Comprensorio Montalto 3-0
Marcatori, 2’pt, 45’pt (su rigore) e 11’st Bonarrigo

Ragusa: Ferla, Piluso, Gona, Nassi (22´st Arena D.), Scoppetta, Fontana, Foderaro (22´st Arena F.), Buscema, Panatteri (33´st Impallari), Bonarrigo, Crucitti. All. Anastasi

Comprensorio Montalto (4-4-2): Ramunno, Tommaseo, Seck Modou, Varriale, Crescibene, Mazzei, Occhiuzzi, Pistinizi (45´st Ginobili), Piemontese, Sifonetti (15´st Salandria), Zangaro. All. Franco Giugno

Arbitro: Fabbri di Valdarno


Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Bonarrigo manda in onda il suo show sul prato di un Aldo Campo sempre più desolante con appena un centinaio di spettatori. Chi non c’era, almeno questa volta, ha avuto torto perché il Ragusa ha offerto una prova di carattere, ha segnato ed ha messo a tacere tutti i dubbi sulla sua reale consistenza. Una vittoria che rinfranca tutto l’ambiente e che è venuta per mano del suo capitano.

Ci vogliono due minuti scarsi perché Bonarrigo metta la partita sul binario giusto. Lancio a sorpresa di Buscema tra i due centrali, Sifonetti e Varriale. Il più veloce è stato il capitano del Ragusa che in pallonetto dal limite d´area scavalca Ramunno uscito dal suo spazio. La reazione dei calabresi arriva al27’ su calcio di punizione dal limite. Sifonetti lascia la battuta a Occhiuzzi. La sua parabola sfiora il montante destro di Ferla rimasto fermo. Al 44’ ancora Bonarrigo con un tiro dalla distanza e parata senza problemi per Ramunno. Un paio di minuti dopo il direttore di gara assegna un rigore per i padroni di casa per fallo di Tommaseo su Bonarrigo. Giallo per il numero due del Montalto e realizzazione dal dischetto per il capitano. Primo tempo che si chiude sul 2-0 per gli azzurri di Anastasi.

Il Ragusa non molla nel secondo tempo ed insiste. Dopo 11’ arriva il terzo gol, ancora una volta, è Bonarrigo a siglare la marcatura. Panatteri supera nell´uno contro uno Tommaseo, entra in area e appoggia per Bonarrigo che al volo fulmina Ramunno. Al 27’ altra tegola sul Comprensorio. Cartellino rosso per Tommaseo per fallo dello stesso numero due ai danni di un imprendibile Panatteri.

I risultati della 8a giornata di ritorno (3 marzo 2013)
Acireale Ribera : 0-3
Messina Palazzolo: 3-1
Cosenza Paternò: 2-0
Licata Vibonese: 1-1
Nissa C. Messina: 1-2
Noto Agropoli: 2-0
Pro Cavese Gelbison: 0-0
Ragusa C. Montalto: 3-0
Savoia Sambiase: 1-0

La classifica:
Messina 58
Cosenza 56
Savoia 43
Gelbison 43
C.Messina 41
Ribera 36
Licata 35
C. Montalto 34
Vibonese 34
Ragusa 33
Agropoli 33
Pro Cavese 31
Paternò 31
Sambiase 29
Palazzolo 27
Noto 26
Acireale 15
Nissa 8