Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 856
RAGUSA - 23/02/2013
Sport - Basket, A2: si gioca domenica alle 18, biancoverdi al gran ccompleto

Passalacqua Ragusa a due passi dalla A1. C´è Bologna da battere

Mancano 4 gare alla fine del campionato e basterà vincere 2 partite per raggiungere lo storico traguardo Foto Corrierediragusa.it

Due sole vittorie su quattro partite alla fine del campionato bastano alla Passalacqua per centrare la storica promozione in A1. Domenica alle 18 al PalaMinardi si presenta la prima opportunità per avvicinarsi ulteriormente alla meta. Le biancoverdi di coach Nino Molino affrontano Bologna e sono favorite non fosse altro per quanto hanno fatto finora e perché possono schierare la formazione migliore. Le biancoverdi attraversano inoltre un buon momento di forma venendo a cinque vittorie consecutive.

Coach Molino tuttavia vuole raffreddare gli entusiasmi e concentrarsi sulla partita: «Non gasiamoci, pensiamo alle avversarie che hanno dimostrato di essere un buon quintetto. Solo dopo aver vinto con Bologna ci concentreremo poi sula partita in trasferta con il Battipaglia».

Il calendario prevede poi il College Italia in casa ed il 27 la conclusione del campionato contro la Virtus La Spezia. I numeri parlano tutti a favore della capolista che ha una media p unti di 69,6 mentre quella dei punti subiti è di 45,8. Migliore realizzatrice è Paola Mauriello che ha una media di 13,7 punti a gara seguita da Pelagia Papamichail, greca, classe ’86, la cui media è di 12,8. Ma è la forza del gruppo il vero valore aggiunto del quintetto ragusano che è riuscito quest’anno ad avvicinare un numeroso pubblico grazie ad un campionato da grandi numeri.