Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 902
RAGUSA - 15/02/2013
Sport - Volley, B2: si gioca alle 18 al PalaMinardi. Attesa tra le tifoserie

Tra Progeo Ragusa e Volley Modica derby ad alto livello

I modicani vogliono vendicare la sconfitta dell’andata, i ragazzi di Manuel Benassi inseguono la promozione. Tra i modicani mancherà Nicola Salerno Foto Corrierediragusa.it

Squadre pronte per il derby tra Progeo Ragusa e Volley Modica. Si gioca sabato alle 18 al PalaMinardi ed è una gara attesa non solo per i risvolti campanilistici ma anche per la classifica. I ragazzi di Manuele Benassi sono a sei punti dalla vetta e rincorrono il sogno promozione mentre i modicani di Giuseppe Di Grande vogliono continuare la striscia di tre vittorie consecutive che li ha portato ai margini della zona play off.

«Sarà una partita bellissima – commenta il Direttore generale Giorgio Scavino – tra due belle realtà di questo campionato. Rispetto all’andata abbiamo un Cappello in più ed un Salerno in meno, ma soprattutto siamo più squadra. Ultimamente abbiamo acquisito più regolarità sia in casa che fuori e la vittoria in casa della capolista è stata la conferma della bontà dell’organico allestito in estate. Purtroppo ci è venuto a mancare un punto di riferimento importantissimo come è Nicola Salerno. Proveremo lo stesso a fare bella figura anche se sappiamo che non sarà assolutamente facile. Il Ragusa ha uno dei migliori sestetti del torneo e in casa non lascia punti per strada. Noi cercheremo di fare la nostra partita cercando di non sfigurare consci però che andiamo ad affrontare una squadra fortissima».

Partita nella partita inoltre i duelli tra i vari ex da una parte e dall’altra. Nel sestetto ragusano Danilo Sabellini e Davide Bocchieri che hanno lasciato un buon ricordo a Modica, dall’altra Emanueele Cappello che si è trasferito quest’anno in biancoazzurro. Altro tema del match la sete di rivincita del Volley modica che vuole rendere pan per focaccia agli avversari, capaci di violare il PalaRizza all’andata. Una sconfitta che non è stata digerita e che gli atleti di Di Grandi vogliono riscattare. Molta l’attesa tra le rispettive tifoserie che saranno presenti in buon numeri sugli spalti del palazzetto ragusano.

(nella foto: il giovane Incatasciato del Volley Modica)