Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 975
RAGUSA - 15/02/2013
Sport - Calcio, serie D: riprende il campionato dopo la settimana di sosta

Ragusa pronto per il Ribera. E´ ora di tornare a vincere

Gli azzurri giocheranno anche per onorare la memoria di Ivan Di Benedetto, tifoso del gruppo "Manicomio" deceduto in settimana Foto Corrierediragusa.it

Il Ragusa è pronto per la gara interna contro il Ribera ed Anastasi potrà schierare la migliore formazione per cercare di tornare ad una vittoria che manca ormai da un mese. Resta qualche dubbio per Foderaro ma il giocatore è in ripresa e si è allenato. Disponibile di sicuro Buscema che è rientrato da Viareggio dove è stato impegnato con la rappresentativa di serie D. Gli azzurri giocheranno anche per onorare la memoria di Ivan Di Benedetto, il tifoso del gruppo "Manicomio" deceduto dopo un lungo periodo di coma in settimana.

Il giovane era tra i più assidui a seguire la squadra in casa ed in trasferta ed anche gli ex giocatori Bonaffini, Saraniti e Sisalli hanno voluto manifestare la loro solidarietà in un pubblico manifesto.

Per l´incontro contro gli agrigentini il presidente Giuseppe Rimmaudo ha disposto un biglietto unico di 5 € per assistere alla gara in modo da incentivare la presenza sugli spalti in un momento delicato del campionato.

L´amichevole contro il Per Scicli

Ragusa in palla contro il Per Scicli nell’amichevole disputata sul campo della formazione sciclitana. Il risultato finale, 8-0, è relativo vista la differenza di tre categorie con gli avversari ma la squadra si è mossa bene dimostrando una buona tenuta. Sono andati in rete Impallari, 3 gol, e Daniele Arena, una doppietta. Anastasi ha provato diverse soluzioni soprattutto in difesa con uno schieramento a quattro ma il valore dell’avversario non ha permesso di testare a fondo il reparto difensivo.

Bene comunque il nuovo centrale Scoppetta che insieme a Fontana sembrano avere raggiunto buona intesa ed automatismi. Anastasi ha fatto girare tutti gli elementi della rosa di prima squadra ad eccezione di Romeo, ancora alle prese con l’infortunio, e Buscema, impegnato a Viareggio con la rappresentativa di serie D. Il giovane centrocampista ha giocato i due secondi tempi delle gare in cui è stata impegnata la squadra allenata da Giancarlo Magrini e non ha demeritato.