Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 458
RAGUSA - 11/02/2013
Sport - Volley, B2: terzo posto e zona play off al sicuro per Lentini e compagni

Progeo si sbarazza facile di Reggio Calabria

Il sestetto di coach Benassi in gran forma, sabato derbyssimo contro il Volley Modica

Progeo Csain Ragusa - Luck Volley Reggio Calabria 3 - 0
(Parziali: 25-12- 25-13 25-16)


Agevole vittoria per la Progeo nella gara valevole come seconda giornata di ritorno del campionato: a soccombere sotto i colpi di Lentini & co. il Reggio Calabria, capace all´andata di infliggere ai ragusani una delle tre sconfitte di tutta la stagione. Ma da quel giorno di ottobre di acqua sotto i ponti ne è passata tanta e così il vero valore delle due squadre è venuto a galla dimostrando che i 19 punti che separano in classifica ragusani e reggini ci stanno tutti.

Reduce da una settimana davvero tribolata per via dell´infortunio di Bocchieri e per le assenze di Floresta, Lentini e Pappalardo, la Progeo ha comunque giocato una gara tutta sostanza, senza mai perdere il filo del discorso. Coach Benassi, costretto a scende in campo al posto di Bocchieri, ha giostrato al meglio i suoi, dando spazio anche ai vari Gurrieri, Vitale e Firrincieli che fin qui hanno avuto poche occasioni per mettersi in mostra.

Tutti sopra la sufficienza i Blacks che hanno, più che altro, cercato di ritrovare il feeling con il campo dopo le due settimane di sosta, servite soprattutto a ricaricare le batterie in vista di un girone di ritorno che sarà pieno di insidie. Insidie che sabato prossimo prenderanno il nome del Volley Modica, squadra attualmente sesta in classifica, ma che farà l´impossibile per mettere il bastone fra le ruote del carro ragusano. La Progeo, dal canto suo, se vuole continuare a sognare i play-off, mantenendo l´attuale terza posizione in classifica, non dovrà assolutamente abbassare la guardia cercando di sfruttare al meglio i propri punti di forza ed evidenziando i punti deboli dell´avversario.