Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 818
RAGUSA - 04/02/2013
Sport - Basket, A2: netto il divario tecnico, tra le campane si salva solo l’ex Mara Buazzanca

La Passalacqua tira dritto come un treno, battuto Salerno

Domenica snodo importante del campionato con la trasferta ad Ariano Irpino Foto Corrierediragusa.it

Passalacqua Ragusa - Carpedil Salerno: 62 – 48

Passalacqua Ragusa: Micovic 12, Caliendo, Mazzone 6, Chimenz 1, Mauriello 13, Papamichail 17, Sarni 4, Soli 5, Galbiati 10. All. Nino Molino

Arbitri: Scartò e Lombardo


Parte subito bene la Passalacqua e si porta al break con un 16-1 che lascia capire la differenza dei valori in campo. Alla prima sirena il punteggio è di 22-8 con l’attacco ospite ridotto quasi al silenzio. Mauriello, Micovic e Papamichail dominano sul parquet amico e le ospiti campane sembrano stordite. L’unica a salvarsi è l’ex capitano, Mara Buzzanca che con 19 punti risulterà alla fine la migliore realizzatrice per Salerno.

Al 20’ il punteggio è sul 35-17 ma nella ripresa il divario si allarga fino a raggiungere il 63-31 al 30’. Poi coach Molino manda in campo le panchinare e c’è gloria per tutte. Domenica snodo decisivo in campionato con la Passalacqua in trasferta ad Ariano Irpino e la Carispezia impegnata in casa nel derby contro l’Elite.