Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 709
RAGUSA - 21/01/2013
Sport - Basket, B2: agguantata la zona play-off grazie al successo in trasferta

Progeo sul velluto contro Coordiner Catania, 3-0

Due settimane di sosta del campionato. Si riprende il 9 febbraio

Coordiner Catania - Progeo Ragusa 0 - 3
(parziali: 22-25 21-25 13-25)

Progeo Ragusa: Bocchieri 4, Pappalardo 13, Floresta 4, Sabellini 15, Lentini 13, Salonia 6, Firrincieli 1, Vitale ne, Gurrieri ne, Benassi ne, Distefano (libero)


Una tonica Progeo fa suo il match contro la Coordiner Catania e agguanta la zona play-off. Vittoria più facile del previsto per gli atleti di Benassi contro quel Catania che solo 7 giorni prima aveva sfiorato il colpaccio esterno a Cinquefrondi contro la ex terza forza del campionato. Terzo posto che adesso, vista la inaspettata sconfitta del Cinquefrondi nel derby con il Rossano, è occupato proprio dai Blacks.

Risultato mai in discussione sin dalle prime battute con la Progeo sempre avanti guidata da un ottimo Sabellini: i suoi 15 punti finali, tra cui 5 ace, testimoniano la continua crescita del giovane opposto ragusano che , giorno dopo giorno, ha acquistato sempre maggior sicurezza nei propri mezzi diventando un punto di riferimento per gli schemi del team caro al Prof. Rigoletto. Solida, come sempre , la prestazione del centrale Pappalardo, davvero insuperabile a muro. Ma tutti i Blacks si sono dati da fare per cancellare la brutta prestazione dell´ultima gara contro il Vibo , vinta giocando una pallavolo davvero brutta.

Soddisfatto coach Benassi a fine gara: "Giocare contro una squadra catanese non è mai facile e poi venivamo da una settimana piuttosto tribolata per via di un virus che ha colpito contemporaneamente Bocchieri Floresta e Sabellini per cui devo ringraziare tutti i ragazzi che hanno sfoderato una prestazione davvero convincente. In questa stagione non esistono partite dal risultato scontato, come dimostrato dalle sconfitte di Cinquefrondi e Trapani contro Rossano e Modica, ma i ragazzi sono entrati in campo con il piglio giusto e tutto è stato più facile. Godiamoci queste due settimane di riposo cercando di ricaricare al meglio le batterie in vista del girone di ritorno che inizierà il 9/2, giorno in cui affronteremo in casa il Reggio Calabria, contro cui cercheremo in tutti i modi di vendicare la sconfitta subita all´andata".