Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1143
RAGUSA - 17/01/2013
Sport - Calcio, serie D: Damiano Buscema convocato per la rappresentativa nazionale di serie D

Ragusa in anticipo ad Acireale. Azzurri in formazione tipo

Si gioca sabato alle 17 per la concomitante festa del patrono nella città acese Foto Corrierediragusa.it

Il Ragusa anticipa a sabato, inizio ore 17, la gara con l’Acireale. Si gioca al Tupparello con l’illuminazione artificiale e la gara è stata anticipata per la concomitante festa del patrono della città acese. L’anticipo ha condizionato la settimana di preparazione alla partita visto che la consueta partitella infrasettimanale è stata anticipata a mercoledì ed il tecnico Anastasi ha voluto far disputare l’incontro in famiglia sotto i riflettori.

Il tecnico ha dovuto prendere atto delle precarie condizioni fisiche di Alma, che non sarà dunque della gara. Bonarrigo (nella foto) è stato invece tenuto a riposo per un affaticamento muscolare ma il capitano sarà al suo posto. Contro gli acesi rientreranno Panatteri, Piccirillo, Spampinato e soprattutto Gona che ha accelerato i tempi di recupero. Anastasi tuttavia dovrà decidere se mandare in campo il difensore sin dal primo minuto. Gli azzurri contano di fare risultato e dare seguito alla vittoria sulla Nissa.

L’Acireale tuttavia è in recupero e si è rinforzato con il mercato di riparazione oltre ad avere trovato una nuova dirigenza. Partita dunque delicata ma gli azzurri sono in buona forma e soprattutto in formazione completa. Altra buona notizie in casa Ragusa è stata la convocazione nella rappresentativa nazionale Dilettanti di serie D di per uno stage di preparazione per Damiano Buscema. Il giovane centrocampista si dovrà presentare a Roma giorno 23 per disputare una partita con la Primavera della Lazio.