Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 1009
RAGUSA - 12/01/2013
Sport - Basket,serie C: si gioca alle 18 al Palasport del centro camarinense

Tempo di derby, Virtus in trasferta contro Vigor S. Croce

In campo anche un ex, l’ala Matteo Iabichella, che ci terrà particolarmente a ben figurare dinanzi al suo ex pubblico

Dopo la sosta natalizia e l’amaro epilogo della Coppa Sicilia (la Nova Virtus sconfitta seccamente nella finalissima con il Basket Mazara) riprende il campionato di C regionale, con le gare della prima giornata di ritorno.

La Nova Virtus sarà impegnata in campo avverso nel delicato derby con i «cugini» della Vigor Santa Croce che all’andata misero in serie ambasce i virtussini per almeno due «tempini», chiudendo anzi con la testa avanti al riposo lungo.

La Nova Virtus proverà non solo a ripetere l’impresa (domenica, Palasport di Santa Croce Camerina,, ore 18.30, arbitri Lucia e Davide Barbagallo di Catania), ma anche a ritrovare la rotta maestra, dopo aver rimediato a Porto Empedocle l’unica sconfitta del girone d’andata che, però, è costata anche la perdita del primato in graduatoria, ora appannaggio proprio degli empedoclini.

Vincere a Santa Croce non sarà facile, sia per la buona consistenza del team di Giancarlo Di Stefano, ma anche perché tifoseria, società ed atleti camarinensi farebbero davvero carte false per superare gli eredi della gloriosa Popolare.
Sul piano squisitamente tecnico e fisico, per la verità, la Nova Virtus si lascia nettamente preferire, come d’altronde testimonia la classifica, ma Licitra e soci dovranno scendere in campo con la massima concentrazione e consci di dover superare non poche difficoltà. In campo anche un ex, l’ala Matteo Iabichella, che ci terrà particolarmente a ben figurare dinanzi al suo ex pubblico.