Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 685
RAGUSA - 17/11/2012
Sport - Calcio, Promozione: Il Real Ragusa perde a Siracusa con la Rari Nantes

Scicli di misura sul Mascalucia, S. Croce corsaro

Gli uomini di Gaetano Lucenti rilanciati in zona play off grazie ai 3 punti contro il Pio X Foto Corrierediragusa.it

Promozione 11ma giornata, le gare delle iblee:

Rari Nantes – Real Ragusa 2 – 1
S.Pio X - Santa Croce 0 - 3
Scicli - Mascalucia 1 - 0


Lo Scicli vince di misura con un gol del centrale difensivo Fazzino. I cremisi avrebbero potuto segnare di più ma Livia ha mancato almeno altre due occasioni di gaaol sotto porto. Il gol su azione da calcio d´angolo battuto da Ucciardo. Rovetto aal centro dell´area colpiscer appoggiando su Fazzino che deposita in rete. Gli ospiti sono poco pericolosi ma è lo Scicli a mancare ripetutamente il raddoppio

Sabato in chiaroscuro per le due formazioni ragusane che ottengono rispettivamente una vittoria e una sconfitta. Il Santa Croce (nella foto) di mister Lucenti vince alla grande fuori casa contro la vice capolista S.Pio X con un rotondo 3-0, sfatando finalmente il tabù delle partite giocate lontano dalle mura amiche, che l’avevano visto soccombere ad eccezione della vittoria contro il Città di Mascalucia, anche quella giocata nella cittadina etnea nel terreno di gioco in sintetico.

Il Santa Croce quindi ha confermato che su un fondo del campo che consente le migliori espressioni tecniche dei suoi giocatori riesce a esprimere il meglio di se stessa, dimostrando di poter affrontare e superare anche le migliori della classe. La partita contro il S.Pio X ha visto la formazione biancoazzurra mettere in difficoltà sin dalle prime battute la formazione biancorossa e passare in vantaggio al 43’ del primo tempo con un gol di Consalvo, preciso a farsi trovare sul secondo palo su un cross dalla sinistra di Agosta.

Nella ripresa la partita si snodava sull’equilibrio con gli ospiti al 17’ che prendevano una traversa e un minuto dopo subivano il 2-0 ancora con Consalvo che insaccava con un tiro dal limite dell’area. Il successo biancoazzurro si completava al 30 della ripresa con un gol su punizione di Nasello. Di negativo per il Santa Croce l’infortunio di Incardona che ha dovuto lasciare il posto a Di Stefano ma comunque grande entusiasmo per la vittoria contro una grande del torneo e che pone adesso la formazione allenata da Lucenti fra le pretendenti almeno ad un posto in zona play off.

Non va bene invece al Real Ragusa che perde per 2-1 a Siracusa contro la Rari Nantes che in casa è un vero e proprio rullo compressore. La formazione allenata da Rocco Guarino continua a non sapersi esprimere al meglio fuori casa anche se il risultato tradisce la volontà dei biancocelesti di aver cercato in tutti i modi di portare a casa almeno un punto.