Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 1180
RAGUSA - 13/11/2012
Sport - Volley, B2: netto il successo per 3-1 dei ragazzi del presidente Rigoletto

Progeo Ragusa passa ad Augusta: è 3° in classifica

Ancora da migliorare la concentrazione in tutte le fasi della gara

Augusta - Progeo Csain: 1-3
Parziali: 20-25 23-25 25-18 21-25.

Progeo: Salonia 12, Benassi 1, Firrincieli 3, Pappalardo 7, Lentini 17, Floresta 15, Sabellini 9, Bocchieri 2, Gurrieri 1,Distefano (libero), Vitale ne, Spadaro ne;

Augusta: Dudicov 12, Caramagno 3, Cammarana 4, Bafumo 5, Patti 18, Cipriano 4, Trigilio 9, Ranno 2.


Vince ancora in trasferta la Progeo, stavolta ai danni dell´Augusta, e porta a tre la striscia di vittorie consecutive in questo inizio di stagione. In un campo dove la corazzata Leonforte ha vinto solamente al tie break, la Progeo parte con grande autorevolezza e si aggiudica con discreta facilità il primo set. Nel secondo i neri accumulano alcuni punti di vantaggio, gestiti a fatica sul finire del parziale: l´ Augusta, infatti, sotto per 21-24, si porta addirittura sul 23-24 ma è una schiacciata di Lentini (17 punti per lui alla fine) a chiudere il discorso a favore dei ragusani.

Avanti di due set, l´ormai consueto ed inspiegabile calo di tensione, porta la Progeo a disunirsi e a giocare una pallavolo davvero brutta, piena di errori ed indecisioni. I padroni di casa ne approfittano immediatamente vincendo con irrisoria facilità il terzo set. Il momento nero dei Blacks continua anche nella prima fase del set decisivo, il quarto, e al primo time out tecnico Ragusa è sotto per 8-5; sul 10-7 per i megaresi due azzeccate sostituzioni, Benassi per Bocchieri e Firrincieli per Salonia, riportano vigore in casa ragusana. Il maggior tasso tecnico di Benassi e soci torna nuovamente a galla e l´inerzia della gara passa in mano alla Progeo che, non senza patemi, chiude set e partita sul 25-21.

Soddisfatto del risultato ma non del gioco il presidente Rigoletto:" Portiamo a casa altri tre punti, ma quanta fatica! Quando si gioca con squadre come l´ Augusta si deve mantenere sempre alta la concentrazione o si richiano brutte figure. Ci manca ancora quella continuità che ci avrebbe permesso di vincere la gara per 3-0 e su questo il nostro coach dovrà lavorare tantissimo. Penso comunque che ad Augusta non sarà facile per nessuno fare bottino pieno".

Con i 3 punti di Augusta la Progeo si porta ad una sola lunghezza dalla vetta, occupata da Leonforte e Trapani che però hanno giocato una partita in più, in coabitazione con Cinquefrondi e Lamezia: e sarà proprio quest´ultima la prossima avversaria dei ragusani (sabato 17/11 ore 18 al Pala Minardi) in una gara che svelerà i reali valori di Distefano & co.

Classifica:
Leonforte 11
Trapani 11
Progeo Ragusa10
Lamezia 10
Cinquefrondi 10
Modica 8
Reggio Calabria 7
Misterbianco 7
Augusta 6
Rossano 5
Catania 2
Tremestieri 2
Vibo Valentia 1