Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 811
RAGUSA - 08/11/2012
Sport - Basket, A2: si gioca domenica alle 18 al PalaMinardi

Passalacqua contro Ariano Irpino, niente distrazioni

Dopo tre vittorie in otto giorni lee biancoverdi di coach Nino Molino vogliono continuare la loro cavalcata Foto Corrierediragusa.it

La 7ma giornata di andata vede la Passalacqua Ragusa tornare al PalaMinardi per affrontare Ariano Irpino. Le biancoverdi di coach Nino Molino proveranno ad approfittare del concomitante derby di La Spezia per assestare meglio la classifica e guardare con maggiore fiducia al futuro. Così come vuole il presidente Gianstefano Passalacqua, la concentrazione deve essere, però, soltanto sul lavoro da svolgere la settimana in palestra e sulla partita della domenica.

Anche per questo si guarda, con soddisfazione ma senza alcun compiacimento, ai sei successi consecutivi e si sono subito archiviate le tre vittorie in otto giorni contro Viterbo, Reggio Calabria e Salerno.

Il momento appare propizio per accelerare il passo, sfruttando i tre turni casalinghi che propone il calendario nelle prossime quattro giornate (un vantaggio non da poco, considerate anche le difficoltà logistiche che ci sono in questo momento a volare da Catania). La prima di queste tappe oppone Ragusa al gruppo Lpa di Ariano Irpino, una neopromossa che si è presentata ai nastri di partenza della serie A2 con legittime ambizioni di ben figuarare.

È un quintetto che sfrutta i centimetri di Adriana Grasso, Gabriele Narviciute e dell’argentina Claudia Alejandra Dominguez e che ottiene molti punti anche da Marija Micovic (sorella di Milica), Valentina Maggi e Nunzia Paparo.
Servirà quindi una Passalacqua attenta e concentrata per dare seguito all’ottimo avvio di stagione. L’appuntamento è per domenica alle 18 al PalaMinardi.