Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 756
RAGUSA - 26/10/2012
Sport - Calcio, serie D: tre squalificati tra gli azzurri, indisponbile Iozzia, acciaccato Bonarrigo

Ragusa in emergenza contro il Paternò ma deve vincere

La squadra è reduce da tre sconfitte in una settimana e vuole riprendere a scalare la classifica. Si gioca alle 14.30

Ragusa in emergenza per il derby contro il Comprensorio Normanno, la nuova denominazione sociale del Paternò Calcio. Peppe Anastasi deve infatti fare a meno di mezza difesa a cominciare dal portiere Ferla e dalla coppia centrale formata da Alderuccio e Raimondi. I tre giocatori sono infatti tutti squalificati e non potranno essere della gara (inizio ore 14.30). Indisponibile anche il giovane Iozzia che ha accusato una botta alla caviglia nel corso della partitella infrasettimanale giocata contro gli Allievi.

Non perfette le condizioni del capitano Carmelo Bonarrigo che ha accusato un affaticamento muscolare probabilmente dovuto alla lunga «tirata» tra campionato e coppa che ha affrontato. Il giocatore dovrebbe comunque essere in campo contro gli etnei. Gli azzurri sono attesi dal pubblico ad una prova vincente dopo avere inanellato tre sconfitte in una settimana; due in campionato contro Città i Messina e Comprensorio Montalto ed una in Coppa Italia sempre contro il Città di Messina.

La squadra tuttavia, ad onta dei risultati negativi, si è ben comportata e non è uscita male da nessuno dei tre incontri. In Coppa gli azzurri sono stati eliminati ai rigori ed a Paola hanno tenuto a lungo le redini della partita per poi cedere anche a causa dell’inferiorità numerica. Proprio le squalifiche a ripetizione, ben sei dall’inizio del campionato oltre allo stesso tecnico Anastasi ed al direttore sportivo Cassarà, sono il neo della formazione azzurra che dovrà mantenere un comportamento più sereno in campo ed in panchina.

Contro il Paternò Anastasi schiererà Falco in porta con Piluso e Raimondi esterni. Gona e Fontana centrali. Foderaro e Buscema centrocampisti centrali con Arena e Crucitti esterni. Coppia d’attacco con Bonarrigo e Panatteri.