Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:04 - Lettori online 1023
RAGUSA - 23/10/2012
Sport - Calcio, Eccellenza: contro il Comprensorio Montalto gli azzurri escono mortificati dal campo

Dopo tre sconfitte il Ragusa vuole rimettersi subito in marcia

Domenica contro il Paternò mezza difesa squalificata: mancheranno Ferla, Alderuccio e Raimondi
Foto CorrierediRagusa.it

C’è rabbia in casa azzurra per come sono andate le cose a Paola. La sconfitta contro il Comprensorio Montalto ha ridimensionato le aspirazioni di alta classifica della squadra ma è stato il modo con cui la sconfitta è maturata a lasciare perplessa la società.

Dice il direttore sportivo Franco Cassarà: «Quest’anno non abbiano fortuna con gli arbitri. A Paola abbiamo pagato troppo alcune decisioni arbitrali. Innanzitutto l’espulsione di Ferla che ha condizionato poi tutta la partita. Mettiamoci pure l’annullamento del gol a Piluso (nella foto) e due gol usciti dal cilindro degli attaccanti calabresi nel finale. Ecc spiegata la nostra sconfitta. Ora è importante rimetterci in marcia».

Domenica è in programma il derby con il Paternò ed il Ragusa dovrà fare a meno di tre uomini tutti squalificati. Si tratta praticamente di tutta la difesa perché mancheranno Ferla, Raimondi ed Alderuccio. Peppe Anastasi darà dunque spazio a Falco e confermerà la coppia Fontana – Gona al centro della difesa; i due giovani difensori si sono ben comportati contro il Comprensorio Montalto e questa è una delle note positive della giornata insieme al pieno recupero di Crucitti.

E´ successo domenica:
Comprensorio Montalto – Ragusa: 3 – 1

Ragusa: Ferla, Piluso, Milazzo (34´st Spampinato),Buscema, Fontana , Gona, Arena (20´st Iozzia), Foderaro, Panateri, Bonarrigo, Crucitti (14´pt Falco)

Arbitro: Rinaldi di Tivoli

Marcatori: 7’pt Bonarrigo su rigore, 22’ pt Polterio, 33´st Salandria, 40’st Zangaro


La settimana nera del Ragusa si chiude con la terza sconfitta di fila. Ancora una volta tante recriminazioni in casa azzurra e l’ennesima espulsione che ha condizionato molto la partita del Ragusa. Eppure la gara sul campo di Paola si era messa subito bene con un’iniziativa di Crucitti in area, pallonetto e fallo di mano che determinava il rigore trasformato da Bonarrigo .

Partita in mano al Ragusa ma al 14´’ un lungo pallone in area costringeva Ferla all’uscita, contatto con l’attaccante avversario e l’arbitro decideva per il rigore e l’espulsione diretta del portiere. Proteste da parte di Bonarrigo e compagni per una decisione che è sembrata fuori misura. Il tiro dagli undici metri di Iannelli si è stampato sulla traversa. Al 22´ il gol del pari di Polterio su invito di Zangaro. Primo tempo che si è chiuso sul pari con il Ragusa in dieci; uscito Crucitti per far posto a Falco in porta.

Nel secondo tempo ancora un episodio controverso quando Piluso si vede annullato un gol al 7’. Poi i locali prendono in mano le redini del gioco e colpiscono ancora con Salandrio in contropiede. Zangaro trova il gol della domenica a 10’ dalla fine mettendo la palla nell’angolo alto con un tiro da fuori e partita definitivamente chiusa.

I risultati della 8a giornata di andata (21 ott.2012)

Agropoli - Noto 2 - 0
Città di Messina - Nissa 1 - 0
Comprensorio Montalto - Ragusa 3 - 1
Paternò - Cosenza 0 - 0
Gelbison - Pro Cavese 0 - 0
Palazzolo - Acr Messina 0 - 3
Ribera - Acireale 2 - 1
Sambiase - Savoia 1 - 1
Vibonese - Licata 1 – 2


La classifica

Gelbison 18
Acr Messina 17
Città di Messina 16
Cosenza 16
Savoia 13
C. Montalto 13
Agropoli 13
Paterrnò 12
Ragusa 11
Sambiase 11
Ribera 10
Vibonese 10
Pro Cavese 8
Licata 6
Acireale 5
Palazzolo 5
Nissa 4
Noto 4