Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 742
RAGUSA - 21/09/2012
Sport - Calcio, serie D: grave infortunio a Romeo, resterà fermo 4 mesi. Mercoledì in casa Coppa Italia

Ragusa in salute a Noto. Anastasi: "Faremo risultato"

Da definire l’assetto del centrocampo. Possibile utilizzo di Milazzo a tempo pieno
Foto CorrierediRagusa.it

Tegola sul Ragusa. Romeo si è infortunato e dovrà stare fuori almeno quattro mesi. L´infortunio sembrava meno grave del previsto ma costringerà invece il giocatore a stare fermo quattro mesi compromettendo così gran parte della stagione. Il giocatore si è infortunato in allenamento ed ha riportato un colpo al ginocchio ed al perone. E’ stato subito trasportato al «Civile» dopo l’arto è stato immobilizzato. La società è costretta dunque a tornare sul mercato per dare al tecnico un´alternativa a centrocampo. Dice il ds. Franco Cassarà: "E´ un brutto colpo, non mi era mai capitato di avere due infortuni gravi ad inizio stagione. Dovremo fare qualcosa ssul mercato eentro la prossima settimana".

Con Crucitti ancora indisponibile ed in fase di recupero sarà difficile per Peppe Anastasi colmare il vuoto a centrocampo anche perché Romeo si era ben inserito nel gruppo. Nonostante tutto Anastasi è convinto che il Ragusa farà bene al «Palatucci». Dice il tecnico: «Stiamo bene e la squadra ha una sua fisionomia. Giocheremo la nostra partita a viso aperto ed alla fine tireremo le somme. Non penseremo alla gara di Coppa né ci faremo condizionare perché quella è un’altra storia».

Il Ragusa infatti tornerà a giocare contro il Noto mercoledì prossimo in casa in gara unica per la qualificazione al turno successivo di coppa Italia. Anastasi è intenzionato a confermare a Noto la squadra che ha colto la vittoria contro l’Acireale. Ci sarà da sostituire Romeo e sono due le possibilità. O l’impiego a tempo pieno di Milazzo o lo spostamento di Foderaro in mezzo al campo con Spampinato sulla fascia.