Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 751
RAGUSA - 09/09/2012
Sport - Calcio, Promozione: gli uomini di Lucenti battuti a Brucoli dal Città di Augusta per 3 - 1

Vince solo il Real Ragusa, Santa Croce e Scicli Ko

Nonostante i nuovi acquisti di Raciti, Fazzino ed Ucciardo lo Scicli va sotto con l’Atletico Catania
Foto CorrierediRagusa.it

Girone D 1a andata 9 sett.2012
Città di Augusta – Santa Croce 3 - 1
(19´pt Rapisarda, 23´pt La Vaccara, 40´ pt Corallo, 17´st Costanzo)

Real Ragusa – Enzo Grasso 1 - 0
(15´st Rizzo)

Scicli – Atletico Catania 1 – 2
(33´pt Contarino, 45´pt Minutola, 2´pt Raciti su rigore)


Si apre con due sconfitte e una vittoria il campionato di Promozione per le squadre ragusane. Vince all’esordio il Real Ragusa di Acate che bagna nel migliore dei modi il ritorno di una squadra di Acate in Promozione, quantunque avesse di fronte la Enzo Grasso di Siracusa, formazione esperta del torneo e ben messa in campo. Inciampa invece alla prima uscita il Santa Croce con un brutto 3-1, risultato scaturito da alcune assenze importanti e dal terreno di gioco in pessime condizioni.

In un campo del genere il Santa Croce non è riuscito ad estrinsecare le proprie potenzialità, sbagliando di tutto, anche gol facili e subendo la superiorità dei padroni di casa, a proprio agio su un terreno amico. Nei primi cinque minuti Consalvo (nella foto) sciupa il vantaggio mentre i padroni di casa lo realizzano qualche minuto dopo. Passati dieci minuti il Santa Croce pareggia con in gol di testa di La Vaccara e mancano addirittura il vantaggio ancora una volta con Consalvo che spreca una incredibile palla gol: manca la rete a porta vuota dopo aver scartato il portiere. I verdenero del Città di Augusta passano invece in vantaggio in contropiede e nella ripresa, con un Santa Croce che cala vistosamente, si porta sul definitivo 3-1. Oltre al danno la squadra di Lucenti registra la beffa di aver altri infortuni in D’Agosta e Baglieri e l’espulsione di Iurato per doppia ammonizione che sarà quindi subito squalificato e sarà assente alla prima in casa domenica prossima contro il Reall Ragusa.

Sconfitta interna dello Scicli che perde 2-1 con i più quotati catanesi dell’Atletico che riescono a imporsi grazie alla migliore condizione atle-tica e alla più avanzata preparazione rispetto alla formazione cremisi che si allena praticamente da una settimana. Gli innesti di giocatori di un certo livello come Raciti, Fazzino, Ucciardo non hanno subito garantito il gap acquisito dalla squadra con la preparazione iniziata da pochi giorni. Già dal prossimo turno quindi sia lo Scicli che il Santa Croce sono chiamati ad una risposta immediata per non compromettere dall’inizio il cammino del campionato.