Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1305
RAGUSA - 04/08/2012
Sport - Prima uscita stagionale contro il Per Scicli, gli azzurri a rete 4 volte

Ragusa in palla, Panatteri e Bonarrigo coppia - gol

Lunedì ancora in campo contro il S. Pio Catania. Pressing su Daniele Arena
Foto CorrierediRagusa.it

Il Ragusa si è presentato con quattro gol. Contro il Per Scicli, militante in 2° categoria, gli azzurri sono apparsi in palla ma ancora appesantiti dai carichi di lavoro. Si è potuta già intravedere la squadra che Peppe Anastasi ha in testa; un buon mix di gioventù ed esperienza con Panatteri (nella foto) e Bonarrigo buona coppia avanzata già ben collaudata.

I due sono andati in gol con pregevoli esecuzioni deliziando i circa 100 tifosi presenti sugli spalti dell’Aldo Campo. Oltre al primo gol di Panatteri sono andati a rete Foderaro, il giovane Licitra, Bonarrigo che ha mancato anche un rigore. Nel primo tempo Anastasi ha schierato Ferla in porta, Peluso e Caffarelli esterni di difesa, Fontana e Raimondi centrali. A centrocampo il rientrante Buscema, Nassi, Spampinato e Crucitti. In avanti il duo Bonarrigo – Panatteri. Nel secondo tempo spazio agli altri elementi della rosa; i vari Falco, Principato, Cascone, Milazzo, Alderuccio, Di Vita, Iozzia, Alma, Madera. Solo Incravaia e Gona non sono stati schierati perché infortunati.

Soddisfatto il tecnico Anastasi anche se la prova contro i volenterosi avversari non è molto probante. Bisognerà attendere altri impegni: Già programmati i match di lunedì contro il S. Pio Catania, di giovedì 9 conto il S. Croce e di domenica 12 contro il Real Avola. Non è stato possibile infatti trovare una squadra di serie superiore come richiesto dal tecnico. Poi a fine mese l’uscita di Coppa Italia contro avversario ancora da stabilire.

Il direttore sportivo Franco Cassarà ha intanto definito l’accordo con Damiano Buscema che si è integrato nel gruppo dopo una settimana di assenza. Tutta aperta la questione Daniele Arena che non ha dato ancora segni di sé. Il giovane attaccante è nel mirino degli azzurri ma deve ancora decidere la sua destinazione. «Se arriva Arena bene – dice Cassarà – altrimenti restiamo così come siamo perché la squadra è al completo».