Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 1634
RAGUSA - 12/07/2012
Sport - Calcio: dopo le partenze di Vindigni, Arena, Bonaffini e Pellegrino per l’Akragas

Rinforzi giovani per il Ragusa, arriva anche Foderaro

Il ds Franco Cassarà alla ricerca di un difensore esperto e di una punta centrale
Foto CorrierediRagusa.it

Il Ragusa ha perfezionato alcuni acquisti prima dell’inizio della stagione, Franco Cassarà ha concluso l’acquisto di quattro giovani che faranno al caso del tecnico Franco Anastasi.

Si tratta in particolare di Alessio Nassi classe ‘94 ex Palazzolo centrocampista, ex nazionale di categoria con Giovanni Gona, Davide Spampinato classe ‘88, esterno d’attacco, Davide Messina, classe ‘93, esterno basso di sinistra, ex Giarre, Leonfortese, Giuliamo Alma, classe ’94, centrocampista. Definiti anche gli acquisti di Marco Foderaro, classe 81, esterno di centrocampo e confermati anche gli arrivi di Alderuccio, Bonarrigo, Ferla e Iozzia.

La squadra deve tuttavia esdsere completata dopo l’abbandono di Nicola Arena, Vindigni, Pellegrino e Bonaffini che sono andati all’ASkragas. In partenza anche il difensore Fontana. Cassarà ed Anastasi devono rinforzare l’asse centrale difensivo e cercano anche una punta centrale.

In 4 vanno all´Akragas

Rivoluzione Ragusa. Quando tutto sembrava ormai definito e si attendeva il nome del nuovo attaccante ecco che quattro giocatori della scorsa stagione hanno lasciato la squadra. Si tratta di Nicola Arena (nella foto), Vindigni, Bonaffini e Pellegrino che vanno all’Akragas.

Le proposte di Pino Rigoli, nuovo allenatore degli agrigentini, hanno convinto i quattro ex azzurri. Una perdita importante anche perché si tratta dell’asse portante della squadra, un centrale di sicuro affidamento come Vindigni, due centrocampisti di qualità ed il capocannoniere della scorsa stagione come Nicola Arena. Il trasferimento di quest’ultimo è stato come un fulmine a ciel sereno e nessuno si attendeva che l’attaccante accettasse le offerte dell’Akragas anche perché Arena avrebbe fatto coppia questa stagione con il fratello Daniele che è stato acquistato dal Palazzolo.

«Auguro loro ogni fortuna – dice il ds Franco Cassarà – Il campionato dirà chi avrà fatto la scelta migliore. Di certo il Ragusa non si dispera, abbiamo avviato già trattative con giocatori importanti e nei prossimi giorni definiremo i contratti. Questa nuova situazione ci impone ora di correre perché la squadra era ormai quasi al completo. Pazienza e guardiamo avanti».

Allenatore e direttore sportivo non si vogliono bilanciare sui nomi dei nuovi e delineano solo il profilo. Giocatori di categoria superiore con alle spalle numerosi campionati, contenti di sposare il progetto Ragusa.