Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 530
RAGUSA - 26/03/2012
Sport - Calcio: il campionato riprende il 15 aprile, azzurri in casa con l’Orlandina

Tutti i numeri danno ragione al Ragusa, pronto per la D

Pno Rigoli ha concesso alcuni giorni di vacanza ai suoi giocatori prima delle ultime tre giornate Foto Corrierediragusa.it

Quattro giorni di meritate vacanze per il Ragusa. Gli azzurri riprenderanno la preparazione giovedì prossimo, avranno poi altri 4 giorni di riposo per la settimana pasquale e ritorneranno in sede martedì dopo Pasqua per preparare la gara contro l’Orlandina in casa.

Il successo di Misterbianco lascia immutate le posizioni in classifica ed il Ragusa si avvia ormai a vincere il campionato. Il calendario prevede Orlandina ed Acicatena in casa per gli azzurri e giorno 22 la trasferta a Modica. Il Città di Messina invece dovrà andare sul campo della retrocessa Leonzio alla ripresa del campionato, affrontare in casa il Caltagirone e chiuderà all’ultima giornata sul campo del Vittoria. Un calendario dunque un po’ più impegnativo per i peloritani che sono ormai proiettati verso i play off nazionali.

Il Ragusa ha dalla sua anche i numeri della classifica perché ha un + 22 in media inglese rispetto al + 13 dei messinesi; 69 i gol messi a segno con Saraniti, 22, ed Arena, 18, capo cannonieri del girone. Il Città di Messina ha fatto meglio del Ragusa solo in fatto di reti subite, 7 contro le 10 degli azzurri. Il Ragusa tuttavia resta imbattuto ed ha vinto 24 partite su 27 mentre il Città di Messina ha vinto 22 volte, è stato sconfitto proprio dal Ragusa e ed ha pareggiato 4 volte mentre il Ragusa ha impattato 3 volte, di cui una volta in casa con il Modica.

(nella foto: Saraniti festeggiato da Milazzo dopo il primo gol al Misterbianco)

E´ successo domenica:

Misterbianco – Ragusa 0 – 2
Marcatore: 25mo st e 40mo st Saraniti

Misterbianco: Pincio 6, Murabito 5.5, Zappulla 6, Costanzo 6, Stracuzzi 5.5, Regalino 6 (66´ Nicolosi S. 6), Sanfilippo6 (73´ Mongelli 6), Aiello 6, Cosimano 6, Caruso 6, Torre 6. All. Battiato.
Ragusa: Di Benedetto 6, Bruno 6, Milazzo 6,5, Parente 6, Vindigni 6, Sapienza 6, Bonaffini 7, Pellegrino 6, Saraniti 7 (89´Truglio sv), Corso 7 (67´ Calabrese 6), Sisalli 6 (59´ Costanzo 6,5). All. Rigoli.

Arbitro: Di Gioia di Nola 6.


Il Ragusa vince davabti a 500 dei suoi più affezzionati tifosi e va in vacanza per tre settimane, per la sospensione del campionato di Eccellenza.
Il Ragusa è infatti tranquillo a tre giornate dalla fine con i suoi 5 punti di vantaggio sul Città di Messina, rimasto a - 5. Praticamente gli azzurri hanno la promozione in serie D già in tasca dovendo disputare due gare in casa e una in trasferta sul campo del Modica.

Per quanto riguarda la gara odierna, il Ragusa non ha avuto problemi e ha controllato la gara, seppure in un campo difficile. Contropiede avviati da Buscema e Bonaffini in occasione dei due gol entrambi concretizzati da un Saraniti (foto) in stato di grazia. Dopo aver controllato la gara nel primo tempo grazie ad una difesa attenta imperniata sulla coppia Sapienza - Vindigni, il Ragusa ha colpito due volte nella ripresa, sempore con il suo cannoniere Andrea Saraniti.

Al 25mo prende palla Bonaffini, scambia con Pellegrino il cui lancio lungo raggiunge Saraniti che avaza e beffa il portiere in uscita. Il Ragusa controlla il ritorno del Misterbianco e a cinque minuti dalla fine mette in cassforte la vittoria con una azione analoga giocata sul filo del fuorigioco.

Grazie a questa vittoria il Ragusa ha quindi fatto un indiretto favore ai cugini del Modica ed al Comiso , in diretta concorrenza con il Misterbianco, diretto concorrente per la salvezza.

I risultati della 12ma giornata ( 25 Marzo 2012):

Acicatena - Taormina 0 - 0
Aquila Caltagirone - Comiso 2 - 0
Città di Messina - Atletico Catania 7 - 0
Città di Vittoria - Leonzio 5 - 1
Misterbianco - Ragusa 0 - 2
Modica - Trecastagni 0 - 0
Orlandina - Due Torri 1 - 1
Real Avola - Enna 6 - 0

La classifica:
Ragusa 75
Città di Messina 70
Due Torri 47
Città di Vittoria 46
Real Avola 45
Acicatena 41
Taormina 39
Trecastagni 36
Orlandina 36
Modica 32
Comiso 32
Misterbianco 31
Aquila Caltagirone 28(-1)
Atletico Catania 27 (-1)
Leonzio 6 (-3) retrocesso
Enna 2 (-6) retrocesso