Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 711
RAGUSA - 23/03/2012
Sport - Nel turno infrasettimanale giocato lo scorso mercoledì

Csain Progeo Rg battuto a Vibo Valentia

Il risultato finale di 3-2 lascia però un po’ di amaro in bocca ai ragazzi in nero trovatisi ad un certo punto in vantaggio per 2 set a 1 e con l’inerzia della gara tutta a proprio favore

Tonno Callipo Vibo Valentia - Csain Progeo Ragusa 3 - 2
25-16; 23-25; 22-25; 25-18; 15-11


Dopo due ore e mezza di battaglia lo Csain Progeo esce sconfitto di misura dal Palazzo dello Sport di Vibo Valentia nel turno infrasettimanale giocato lo scorso mercoledì. Il risultato finale di 3-2 lascia però un po’ di amaro in bocca ai ragazzi in nero trovatisi ad un certo punto in vantaggio per 2 set a 1 e con l´inerzia della gara tutta a proprio favore. Dopo un avvio al rallenty nel primo set, perso senza lottare a 16, Distefano e soci cominciano a macinare gioco, mostrando davvero una bella pallavolo.

Il gioco veloce e fantasioso di Benassi porta i suoi frutti e così i Blacks dapprima pareggiano i conti per poi conquistare anche il terzo set che, con una falsa partenza (0-5), sembrava essere compromesso. Un leggero rilassamento per il punto già ottenuto e un vistoso calo fisico generale permetteva ai giovani locali di riprendere in mano il match e portarlo vittoriosamente alla conclusione. La delusione dei primi momenti lascia, in seguito, il posto alla soddisfazione per un punto conquistato su un campo in cui Giarratana ha perso per 3-0 e il Messina, primo in classifica, ha vinto solamente al tie-break.

Il fatto poi che quella di Vibo è stata per la Progeo la terza partita in appena otto giorni non fa che accrescere maggiormente il valore del risultato ottenuto, in vista anche del prossimo impegnativo incontro di domani, ore 18 al Palaminardi, contro il Trapani. Una vittoria piena contro i granata proietterebbe i ragusani a quota 29 in classifica e darebbe, in caso di sconfitta del Lagonegro a Lauria, la matematica certezza della permanenza nel campionato di serie B2. Un risultato davvero eccezionale per questa giovane società che, in breve tempo, è riuscita a ritagliarsi un ruolo di prim´ordine nel volley che conta.