Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1072
RAGUSA - 18/03/2012
Sport - Promozione: i risultati delle iblee

Scoppiettante derby tra Virtus Ispica e S. Croce: 3 - 3

Perdono Scicli e Orsa Rg

Promozione girone D: i risultati delle iblee in campo:
Scicli – Rosolini 1 – 2
Nicosia - Orsa Rg 2 – 0
Virtus Ispica - Santa Croce 3 – 3

L’undicesima giornata di ritorno in Promozione è stata caratterizzata dallo scoppiettante derby fra la Virtus Ispica e il Santa Croce, ricco di gol e di emozioni. E’ finita 3-3 con il Santa Croce che recrimina per dubbie decisioni arbitrali che ancora una volta l’hanno sfavorita quando si trovava in vantaggio per 2-0, dopo i gol di Di Vita e Sferrazza. Dopo infatti aver accorciato le distanze con La Vaccara, la formazione ispicece è pervenuta al pareggio con un gol di Romeo in posizione di fuori gioco passando poi in vantaggio per 3-2.

Sul finale il direttore di gara non ha dato una prima volta un fallo di mano a un giallorosso in area, concedendo poi il rigore per un altro fallo di mano in area dello stesso giocatore locale che non è stato neanche ammonito. Per fortuna il penalty, al 93’ è stato trasformato da Brugaletta che ha evitato almeno la sconfitta per il Santa Croce. Virtus Ispica che dopo il 2-0 ha reagito bene, riuscendo a impostare la partita sull’agonismo e sul vantaggio del fattore campo mentre, dall’altro lato, il Santa Croce, ancora una volta e rischiando di compromettere il vantaggio, ha avuto un calo fisico importante che ha impedito alla formazione di Buoncompagni di portare a casa tre punti preziosi.

I risultati delle altre formazioni in lotta per evitare il play out però sono stati tali che hanno favorito l’undici biancazzurro che si allontana ancora di più dalla zona a rischio. La Virtus Ispica, a sua volta, perde forse l’ultimo treno per agganciare i play off, vista la concomitante vittoria del Nicosia. Il calendario sembra più avvantaggiare la formazione ennese che è riuscita a prevalere sull’Orsa Ragusa per 2-0. Sebbene abbia cercato in tutti i modi di resistere ai biancorossi la formazione salesiana si è dovuta arrendere alla migliore organizzazione dell’undici ennese, non riuscendo a imbastire trame offensive tali da portare l’incontro sulla parità.

Lo Scicli infine non è riuscito a dare continuità alla sua striscia positiva, perdendo in casa con il quotato Rosolini che si porta al terzo posto in classifica scavalcando l’Atletico Gela, sconfitto dalla capolista Leonfortese. I prossimi quattro turni saranno per la formazione cremisi delle vere e proprie finali perché ogni partita sarà uno scontro importante per la salvezza.