Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 722
RAGUSA - 12/03/2012
Sport - Calcio: ha recuperato anche Damiano Buscema che sarà schierato a centrocampo

Ragusa al gran completo contro il Città di Messina

La società ha messo a disposizione degli ospiti 400 biglietti, è iniziata bene la prevendita
Foto CorrierediRagusa.it

Pino Rigoli tiene sotto presisone i suoi uomini in vista della sfida di domenica contro il Città di Messina. L´allenatore ha fatto disputare ieri una partitella a ranghi misti ed ha verificato le condizioni di Damiano Buscema, il giovane centrocampista fermo da due settimane per una botta rimediata alla caviglia.

Buscema si è mosso bene e senza problemi e potrà riprendenre il suo posto a centrocampo. Rigoli naturalmente si è riservato di decidere la formazione da mandare in campo ma è chiaro che punterà sullo schieramento tipo visto che tutti gli elementi sono ormai a disposizione.

Cresce intanto in città la febbre per la gara di domenica, ritenuta decisiva per il prosieguo del campionato e soprattutto ai fini della promozione in serie D. Tanto entusiasmo non si registrava dall´anno della promozione in C2 e molti sportivi che si erano allontanati dal Ragusa hanno ritrovato il loro entusiasmo. E´ dunque prevedibile il pubblico delle grandi occasioni sugli spalti dell´Aldo Campo anche perchè la prevendita dei biglietti è sostenuta.

La società intanto ha proclamato la giornata azzurra per la partita di domenica. Sono state sospese abbonamenti ed entrate di favore; il costo del biglietto è di 10 € in tribuna A, 5 € in tribuna B ed in circa. I tagliandi sono disponibili presso il London Bar, Bar Buondì e Bar dello stadio.

Per quanto riguarda l’ordine pubblico si è tenuta in Questura una riunione operativa per concordare tutte le misure per garantire una accoglienza tranquilla alle centinaia di tifosi messinesi che affronteranno la trasferta e saranno presenti sugli spalti dell’ «Aldo Campo».

Il Questore Filippo Barboso si è detto soddisfatto per il comportamento dei tifosi di entrambe le squadre a Vittoria e si è detto certo che anche la gara di domenica sarà giocata nel rispetto delle regole dentro e fuori dal campo. La società ha messo a disposizione della tifoseria peloritana 400 biglietti suddivisi tra curva e tribuna.

E´ successo domenica:

VITTORIA- RAGUSA 0-1

VITTORIA: Alonzo, Cannizzo (34’ st Dal Piva), Lauretta, Patti, Italiano, Nobile, Lo Giudice, Di Franco, Randis (18’ st Scarantino), Montalto, Crisafulli. All. Campanella. A disp.: Cavone, Iacopino, Saracino.
RAGUSA: Di Benedetto, Gona, Milazzo, Parente, Vindigni, Sapienza, Bonaffini, Pellegrino, Saraniti (47’ st Costanzo), Arena (38’ st Truglio), Corso. All. Rigoli. A disp.: La Malfa, Karemani, Fontana, Bruno, Sisalli, Costantino.

Arbitro: Cataldo di Bergamo (assistenti Calì e D’Antone di Catania).
Rete: 4’ pt Arena

Note: espulso Italiano quasi a fine partita per gioco scorretto, ammoniti Patti e Lo Giudice per il Vittoria; Parente, Pellegrino e Saraniti per il Ragusa.


Il Ragusa vince anche a Vittoria fuori casa e si prepara nel migliore dei modi alla partita verità domenica prossima con il Messina, vicecapolista e sotto di due punti in classifica. Come è stato il derby di ritorno giocato al Comunale ipparino? Senza qualche becero insulto sugli spalti da una parte e dall’altra e qualche ignobile e irriguardoso sputo provocatorio, condannabile da qualsiasi bocca provenga (chi l´ha lanciato si vergogni e si penta...) di troppo in campo, potremmo definirlo un derby quasi perfetto. Vinto con pieno merito dal Ragusa, anche se la capolista ci ha messo davvero poco per legittimare i 3 punti al cospetto di un avversario apparso la brutta copia della squadra dell’andata che perse 3-2 all’Aldo Campo, diciamo pure immeritatamente. Una squadra simile a una "cooperativa sociale" l´ha definita con una battuta l´allenatore Campanella.

Non è bastata la grinta, la passione e la volontà al Vittoria contro la maggiore classe del Ragusa, in grado di far girare meglio la palla e di controllare la gara a proprio piacimento. Tolto il golletto di Arena , però, giunto forse troppo presto, al 4’ del primo tempo, uno spiovente velenoso a metà fra cross e tiro in porta, il Ragusa ha vissuto di rendita. Amministrando il vantaggio a centrocampo e contenendo i volenterosi ma per nulla incisivi attacchi del Vittoria.

A comprova di quanto diciamo, le poche emozioni da gol preparate dalle due squadre nell’arco dei 90’. I due portieri Di Benedetto e Alonzo hanno fatto ordinaria amministrazione: qualche uscita in presa, le solite rimesse dal fondo. Insomma, nulla di spettacolare, nessuna azione da fare gridare al gol o alla parata miracolosa. Una partita né bella né brutta, si direbbe senza infamia e senza lode. Ma tenuta sempre aperta sull’uno a zero, quasi per paura del Ragusa di chiudere l’incontro, illudendo il Vittoria di poter pervenire al pareggio. Ma del resto, con quale attacco i biancorossi sarebbero stati capaci di scardinare una retroguardia controllata da tali Vindigni e Parente?

(nella foto: una azione della gara di andata disputata al Celeste)


17/03/2012 | 21.09.14
Messinese

Non sai neanche che l´ACR ha ereditato il titolo sportivo dell´FC Messina...e dici che sono io a falsificarla?? O forse qualcuno del CDM ti ha indottrinato a dovere...frustrato io? Rosicare io?? Non sono io che ho speso migliaia di € per il secondo anno di fila e sono ancora secondo...la tua gente?? Chi? I 50 che vengono al Celeste? (anzi 20, il resto sono soci e familiari).
Cmq da quello che scrivi e da come lo scrivi penso tu sia uno di quei ragazzetti che girano intorno al CDM e che si sentono "toghi" perchè al Celeste sventolano una bandiera e battono su un tamburo. Quindi non meriti altra risposta...
In ogni caso, visto che sei un ragazzino ti do un consiglio...rifletti prima di parlare, perchè si può mai sapere cosa porta il futuro...


DI DIO "POLESSI"
17/03/2012 | 20.13.21
MISSINISI CA SCOCCIA

ma sai che noi non vi caghiamo??? siete voi che avete sempre da dire...ahahahha dunque s enoi non vi caghiamo e voi si che scrivete sui muri mi sa tanto che a rodere siete voi da quando e´ nata questa societa´... goditi il tuo acr.. noi..senza sigla siamo Messina!!! pulirmi la lingua? e chi parla male della mia gente, contrariamente tu ..che sembri soffrire ahahahah
acr meriti sportivi?? rinata nel 2010?? meriti di chi?? fc?? non esiste piu!!! pensi di conoscere la storia..pero´ la falsifichi a modo tuo, anche per non sentirti frustrato..vedi non sai campare..queste cose avrei preferito non scriverle per far leggere a chi non ´e ´ messinese il tuo pensiero..ridicolo tu, e anch´io che ti rispondo.
non canciubannera a mei e´ giallorossa , sempre!! ma senza sigla e categoria!!
mi auguro che andiate nella lega pro..contrariamente a quanto puoi augurare tu..ULTRAS!!!! SPERO DI POTER REALIZZARE L´ACRONIMO A,Desso C,cucca, R,osica


17/03/2012 | 16.42.31
Messinese

Caro messinese CDM. I tifosi del Messina (l´unico, quello vero, l´ACR) a Marsala saranno in 500. 500, non so se comprendi bene il numero. E non saranno 500 compresi i soci, i familiari, gli amici e la squadra. Saranno 500 tifosi del Messina.
Sciacquati la bocca quando parli dei tifosi di Messina rinnegato canciabannera. I gruppi organizzati sono con l´ACR, e non come voi che avete 4 ragazzini che sventolano bandiere e suonano un tamburo usando sciarpe e bandiere del VERO Messina.
La verità è che vi rode che il VERO Messina vinca, perchè sapete già che per voi il campionato è perso, sopratutto se perdete a Ragusa, e sapete che l´anno prossimo visto che è stata decretata la serie C a girone unico se mai verrà ripescata in C (sempre che l´ACR non vinca il campionato) una squadra di Messina sarà l´ACR, forte dei suoi titoli sportivi e non il Camaro. Quindi il vostro progetto fallirà miseramente.
Ripeto, pulisciti la lingua quando parli dei TIFOSI del Messina...che poi parli tu, che vi lamentate di continuo del fatto che al Celeste non c´è mai nessuno e la squadra è come se giocasse in trasferta. A cucchiti...


adesso cucca rodi
16/03/2012 | 22.49.23
missinisi cdm

bene..non tanto a Marsala che vincerete..ma nelle restanti partite tornerete con i piedi per terra..
visto che la squadra nn gioca bene , e poi secondo me :un film gia´ visto arbitro previsto ...14 contro 11 peloritani....metto le mani avanti sara´ cosi´,,, noi passeremo ai play off...


divertitevi a marsala e ubriacatevi ciao
fonti certe ..saremo 200 a Ragusa ..
ps i simpatizzanti faranno piu´ figura di voi "ultras"


presenze
16/03/2012 | 15.49.44
Messinese

Giusto per quantificare le presenze.

Al momento fonti ben informate danno in 300 le presenze dei Tifosi del Messina a Marsala.
E in 69 le presenze dei simpatizzanti del Città di Messina a Ragusa.

Fonti provenienti da coloro i quali affittano i pullman..ci sono già 4 pullman da 50 pieni per Marsala, più le auto private. Mentre per Ragusa si conta solo un pullman da 50...

Tanto per ricordare qual´è la squadra di Messina.