Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 869
RAGUSA - 12/02/2012
Sport - Basket: agganciato l’Audax Reggio Calabria a quota 10 in classifica

La Nova Virtus vince ancora pure a Marsala: 70 -66

Domenica prossima sfida delicatissima contro Gela, aumentano le possibilità di salvarsi
Foto CorrierediRagusa.it

Nuova Pall. Marsala 66
Nova Virtus Ragusa 70

Marsala: Fornasari 6, Giacalone 6, D’Arrigo 7, Pizzo, Grillo, Sisto 12, Saccà 6, Baggioli ne, Festino 25, Pollina 4. All. Rizzo

Nova Virtus: Cassì 14, Distefano M. 2, Iurato 6, Emmolo 5, Salafia ne, Canzonieri 11, Terrana 11, Distefano E. 4, Mammana 17, Cascone ne. All. Recupido.

Arbitri: Tiziana Luca di Catania e Eleonora Comito di Priolo.
Note: parziali: 18-17; 37-34; 49-56.

I giovani della Nova Virtus sbancano Marsala. Dopo aver sottomesso l’Amatori Messina, c la Nova Virtus viola anche il campo della quinta in classifica, la Nuova Pallacanestro Marsala, lanciatissima nella lotta play-off. I ragazzini iblei, insomma, non mollano, mettono sotto pure le grandi del torneo e rilanciano le proprie velleità di salvezza. Ma, soprattutto, sembra davvero essere arrivato l’auspicato salto di qualità, agevolato certamente dall’innesto di Mattia Terrana che, dall’alto dei sui… 23 anni, fa ora da chioccia al nugolo di diciassettenni

Marsala forse ha sottovalutato l’avversario, dimenticando che pure all’andata la Nova Virtus aveva giocato alla pari sin quasi alla fine.

A Petrosino il match è sempre vissuto sul filo del massimo equilibrio, con la Nova Virtus pronta a ribattere colpo su colpo ai lilibetani (10-17 al 10’) ed a restare sempre pienamente attaccata alla partita (37-34 al riposo lungo). La svolta alla ripresa: al rientro dagli spogliatoi, infatti, i virtussini, trascinati da uno scatenato Carmelo Mammana (perfettamente spalleggiato da Terrana in cabina di regia) e dai tiratori perimetrali (specie Carlo Cassì, davvero… ineffabile nei momenti cruciali, ma bravi e chirurgici anche Dario Emmolo, Enrico Distefano e Carmelo Iurato) riescono a piazzare un micidiale break di 12-22 che mette in evidente affanno Marsala che chiude la frazione con il fiatone (49-56 al 30’.

Il team di Grasso (privo di Baggioli) continua a non raccapezzarsi contro l’aggressiva e fastidiosa zona 3-2 della Nova Virtus che anche in attacco gioca bene e mantiene le distanze. Si arriva al bivio finale, ed ovviamente, ai ragusani cominciano a tremare le gambe. Il recupero di Marsala è inesorabile, i locali arrivano a meno 2 (66-68 al 30 secondi da gong), la Nova Virtus sembra groggy e butta in… tribuna due preziosi palloni. Ma Marsala non fa meglio, ha troppa fretta e spadella con i suo tiratori. A 4 secondi dalla sirena, i locali sbagliano il canestro del sorpasso, e commettono fallo su Giorgione Canzonieri che conquista il rimbalzo. Il sedicenne è un «glaciale-veterano» e dalla linea della carità mette i due personali.

Suggella, così l’exploit della Nova Virtus che agguanta l’Audax Reggio a quota 10 in classifica. A conferma che in questo torneo tutto è possibile, come accennato, anche gli inattesi scivoloni delle vice leader Acireale e Racalmuto, cadute a Soverato e Gravina.

Domenica prossima la Nova Virtus ospiterà il Basket Gela dell’ex capitano biancazzurro Alessandro Sorrentino che pare in caduta libera.

Risultati della 21ma giornata

Canicattì – Vis Redel Rc 73-61
Cocuzza - Paternò 90-65
Gela – Amatori Me 66-72
Gravina – Racalmuto 84-79
Marsala – Nova Virtus 66-70
Nuova Jolly Rc – Audax Rc 75-66
Soverato – Acireale 86-75
Trapani - Rosarno 93-59

Classifica

Trapani 42
Acireale 32
Racalmuto 30
Amatori Me 28
Cocuzza 22
Marsala, Soverato, Vis Redel Reggio 20
Rosarno, Canicattì 18
Gravina, Nuova Jolly, Paternò 16
Gela 14
Nova Virtus, Audax Rc 10