Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 847
RAGUSA - 27/01/2012
Sport - Calcio: gli azzurri contro il Trecastagni senza Parente e Saraniti

Sarà la giornata del sorpasso? Sorbo chiama i tifosi al "Campo"

La squadra ha recuperato ben quattro punti in due giornate al Città di Messina
Foto CorrierediRagusa.it

Sarà la giornata del sorpasso? Il Ragusa ci crede ma deve sperare nel Modica. La linea con il «Celeste» dove la capolista affronta i rossoblù sarà sempre attiva nel corso della gara interna con il Trecastagni. Il Ragusa ha il morale alto dopo avere recuperato quattro punti in due giornate ai peloritani e non si vuole fermare.

Contro gli etnei Rigoli deve fare a meno del bomber Saraniti e del centrocampista Parente. Il primo salterà anche la gara di domenica prossima sul difficile campo del Due Torri. Rigoli comunque ha a disposizione soluzioni altrettanto valide a ricorrerà a Costanzo in avanti e a Truglio a centrocampo. La società ha chiamato a raccolta i tifosi perché sostengano la squadra con tutte le risorse.

Dice il ds Cesare Sorbo: «Spero verranno in tanti a sostenere la causa della squadra della città. Venire allo stadio è anche motivo di far sentire la propria vicinanza a tutta la rosa dei giocatori che hanno creduto in questo progetto sin dall’estate scorsa. Siamo convinti che stiamo facendo un grande campionato e che stiamo meritando la prima posizione in classifica col Città di Messina, perché siamo riusciti a creare un gruppo fantastico che lavora alacremente ogni giorno e con attaccamento ai colori della maglia».