Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 13:05 - Lettori online 88
RAGUSA - 23/01/2012
Sport - Basket: vittoria dedicata a coach Marco Savini

Passalacqua passa a Pomezia, 41 - 68, e resta in testa

Trasferta difficile sia dal punto di vista logistico sia ambientale ma le ragusane hanno dimostrato carattere Foto Corrierediragusa.it

Pomezia 41
Passalacqua Ragusa 68

Pomezia: Martinoia ne, Perseu 2 , Scibelli 5 , Fantauzzi, Georgieva 16 , Fanella, Gelfusa 8 , Ceccarelli 3 , Milazzo 6 , Nnodi Quenn 1 . All. Gabriele Diotallevi.

Passalacqua Ragusa: Cappellone ne, Buzzanca 25 , Mazzone 3 , Chimenz, Carnemolla 2 , Machanguana 17 , Sarni 6, Kouznetsova 2 , Manzini 8 , Valerio 5. All. Maurizio Ferrara

ARBITRI:Alessandro Costa di Torino e Leonardo Solfanelli di Livorno
PARZIALI: 14-16, 23-36, 31-52


Un successo dedicato a coach Marco Savini che, proprio alla vigilia del match, ha perso il padre. La squadra ha giocato anche e soprattutto per il proprio allenatore confermandogli un´ulteriore testimonianza di particolare vicinanza.

Con Maurizio Ferrara in panchina, le ragusane si presentano in campo con il quintetto delle ultime settimane (Manzini, Buzzanca, Valerio, Chimenz e Machanguana) e con Carnemolla e Sarni prudenzialmente in panchina. L’avvio è da incubo con 0/4 ai liberi e Pomezia che vola sul 6-0. Qualcosa sembra frenare la squadra che appare fin troppo contratta. Ferrara inserisce Sarni mentre Gelfusa, già gravata di due falli, lascia il posto a Nnodi Queen.

La Passalacqua ha il merito di non smarrirsi e con Machanguana e Buzzanca inizia a porre i mattoncini della sua partita. Una tripla di Valerio porta le ragusane a meno 1 (8-7) e Manzini realizza il canestro del primo sorpasso (8-9 all’8’). Non è, però, ancora la svolta della partita perché Pomezia resta attaccata alla Passalacqua almeno sino a metà del secondo parziale (18-22 al 13´).

Un parziale di 6-0 firmato da Buzzanca, Kouznetsova e Machanguana (18-28 al 14´) indirizza la partita verso i binari più congeniali alla capolista. Ragusa lascia alle locali solo 9 punti nel secondo parziale e 8 nel terzo, affidando a una difesa molto attenta il compito di tenere a distanza le laziali mentre Machanguana e Buzzanca continuano a bucare con buona continuità la retina. Se a questa difesa si abbina un 70.6% (24/34) da due si capisce perché la striscia di vittoria consecutive di Pomezia si sia interrotta a tre.

Per la Passalacqua arriva così un´altra vittoria in un momento particolarmente delicato della stagione. La trasferta di Pomezia va in archivio con un successo che nessuno dava per scontato. In classifica, la Passalacqua Spedizioni resta ancorata al quartetto di testa (che comprende anche Cus Chieti e i due quintetti di La Spezia). E domenica al PalaMinardi sarà di scena Ancona.

Seconda giornata di ritorno

Job Gate Napoli Bk Women-Consum.it Siena 56-42
Carpedil Battipaglia-Free Woman Ancona 47-49
Solar Energy Battipaglia-Sogeit La Spezia 61-64
Cus Chieti-Defensor Viterbo 53-46
Ceprini Costruzioni Orvieto-Il Fotoamatore Firenze 66-43
RomaSistemi So.Se.Pharm Pomezia-Passalacqua Spedizioni Ragusa 41-68
Termocarispe La Spezia-Saces Dike Napoli 74-68


La classifica
Cus Chieti, La Spezia, Passalacqua Ragusa, La Spezia 24;
Orvieto 20;
Napoli , Battipaglia 16;
Ancona, Pomezia 14;
Carpedil Battipaglia 12;
Dike Napoli, Siena 8;
Viterbo 4;
Firenze 2.