Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 772
RAGUSA - 16/12/2011
Sport - Calcio: il presidente Giuseppe Rimmaudo ha chiamato a rapporto i giocatori

Ragusa deciso a rimettersi in marcia contro l´Acicatena, ingaggiati Domenico Costanzo e Davide Calabrese

Assente Arena, sarà Bonaffini a giocare sull’esterno con Saraniti al centro dell’attacco
Foto CorrierediRagusa.it

Due colpi di mercato in chiusura per il Ragusa. Il direttore sportivo Cesare Sorbo haa infatti ingaggiato l´estenro di attacco Davide Calabrese, classe 94´, proveniente dal Marino, squadra laziale di serie D, e Domenico Costanzo, attaccante, palermitano, con un passato in parecchie squadre professionistische tra cui Siracusa e Pisa. Negli ultimi anni Costanzo ha giocato nell´Avola ed attualmente era in forza al Palazzolo. Costanzo potrà essere utilizzato in tutti i ruoli dell´attacco quale valida alternativa ad Arena e Saraniti. Sciolto invece l´accordo con Nuccio Garufi alla luce delle scelte del tecnico che ha preferito puntare su Costanzo.

Per quanto riguarda la gara contro l´Acicatena,Pino Rigoli conferma il tridente. Mancherà Nicola Arena appiedato per un turno dal giudice sportivo ed il tecnico nel corso della partitella di metà settimana ha schierato Saraniti al centro con Sisalli e Bonaffini (nella foto) esterni. A centrocampo invece prenderà posto Parente che agirà insieme a Buscema e Pellegrino.

Sarà questo dunque lo schieramento da centrocampo in su cui Rigoli si affida per ritornare alla vittoria che manca ormai da due turni. Il presidente, il tecnico ed il direttore sportivo hanno incontrato negli spogliatoi tutti i giocatori della rosa per tastare il loro morale e spronarli a non mollare dopo i due mezzi passi falsi con Orlandina e Modica.

Vindigni e compagni hanno confermato di credere ancora nelle possibilità della promozione e intendono andare fino in fondo. La società dal suo canto è tesa al raggiungimento dell’obiettivo ed il presidente Giuseppe Rimmaudo farà di tutto per favorire la vittoria finale.

Era stato fatto un tentativo per riportare in azzurro Carmelo Bonarrigo ma il Palazzolo ha risposto picche nonostante la disponibilità del giocatore. In panchina andrà Di Benedetto, il giovane portiere che prende il posto di Paracucchi.