Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1545
RAGUSA - 04/12/2011
Sport - Calcio: inattesa la battuta d’arresto contro l’Orlandina dopo una partita dominata nel primo tempo

Dimenticare l´Orlandina e rimettersi in marcia subito: il Ragusa non fa sconti ed avvisa il Modica

Il ds Cesare Sorbo non fa sconti a nessuno e chiede un impegno straordinario ai suoi
Foto CorrierediRagusa.it

Voltare pagina e vincere le due ultime partite del girone di andata. Cesare Sorbo indica la strada al Ragusa. «Non mi sarei mai aspettato – dice il direttore sportivo – il pari di Capo D’Orlando. Nei primi 60 minuti abbiamo dominato, abbiamo segnato due gol e colpito due pali. Poi la partita è cambiata per una casualità e ci abbiamo rimesso il primo posto. Chiudiamo questa parentesi e pensiamo alle prossime partite. Non ci possiamo fermare anche se davanti abbiamo due gare delicatissime. Il derby con il Modica e poi la trasferta ad Acicatena per chiudere il girone di andata e come prima di ritorno ancora una trasferta delicata ad Avola. Noi rispettiamo tutti gli avversari ma non ci possiamo fermare».

Per quanto riguarda il mercato Sorbo conferma il possibile acquisto di due giocatori e nessuna uscita di quanti compongono la rosa di prima squadra. L’attenzione è tutta puntata sul derby con il Modica. La tifoseria e in gran fermento ma Pino Rigoli vuole tenere i giocatori lontani dalla pressione.

Domenica sugli spalti del Caitina il tecnico ha mandato un osservatore per relazionare sui rossoblù soprattutto in relazione ai nuovi acquisti del Modica. Rigoli tuttavia, come ha sempre fatto, non cambierà modulo ed uomini dando fiducia alla squadra che ha pareggiato con l’Orlandina. Nessuna punizione dunque ed il tecnico punta invece sulla voglia di riscatto.

Orlandina 2 Ragusa 2
Marcatori: 10´p.t. e 18´ p.t. Saraniti, 16´s.t. e 37´ s.t. Dell´Orzo.

Orlandina: D´Agati 6, Minciullo 6, Gaglio 6, Margò 6, Falanca 6, Diop 7, Carrello 6,5, Truglio 6,5 (1´ s.t. Dell´Orzo 8) , Ousmane 5,5, Ancione 6, Zingales 6,5.
Ragusa: Pandolfo 6, Gona 7, Milazzo 6, Buscema 7 (40´ s.t. Corso s.v.), Vindigni 6,5, Fontana 6,5, Bonaffini 6,5, Pellegrino 7, Saraniti 7,5, Arena 7, Sisalli 6,5 (21´ s.t. Parente 6).

Arbitro: Vitale di Palermo (Calì di Catania e Miuccio di Acireale).


Il Ragusa pareggia e ci rimette la vetta. La squadra di Rigoli ha sprecato una grande occasione per portare a casa i tre punti dopo essere passata in vantaggio con una doppietta di Saraniti già nel primo tempo.

Il Ragusa solito che ha macinato gioco, che ha imposto nella prima frazione di gara la propria forza ed esperienza sul campo dei bianconeri. Cambia la gara nel secondo tempo quando Dell’Orzo dopo venti minuti accorcia le distanze e dà fiato alla squadra di casa. Il Ragusa arretra , stenta a costruire anche se manca ancora qualche occasione.

Poi la beffa finale quando restano pochi minuti dalla fine. Ancora Dell’Orzo punisce gli azzurri a conclusione di una azione personale. Il giocatore riceve palla dalla destra , protegge la palla e gira in rete con Pandolfo che sta a guardare. Gli uomini di Rigoli non ce la fanno e non riescono a ribaltare la gara anzi rischiano ancora al 40´ ed al 43´ su conclusioni pericolosssime di Ousname.
Peccato davvero per il doppio vantaggio sprecato. Il Città di Messina, con una quaterna ai danni della Leonzio, ringrazia ed ora fa la lepre. E domenica per il Ragusa c’è l’insidia del derby con il Modica mentre i peloritani rendono visita all’Aquila Caltagirone.

I risultati della 13ma giornata (3 Dic. 2011)

Acicatena - Trecastagni 1-0
Città di Messina - Leonzio 4-0
Città di Vittoria - Aquila Caltagirone 3-0
Enna - Comiso 1-0
Misterbianco - Atletico Catania 5-0
Modica - Due Torri 0-0
Orlandina - Ragusa 2-2
Real Avola - Taormina 2-2

La classifica

Città di Messina 37
Ragusa Calcio 35
Real Avola 27
Città di Vittoria 26
Acicatena 22
Due Torri 20
Taormina 17
Misterbianco 17
Orlandina 16
Comiso 16
Aquila Caltagirone 13
Trecastagni 11
Atletico Catania 11
Modica Calcio 7
Leonzio 1909 6
Enna Calcio 1