Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 848
RAGUSA - 15/11/2011
Sport - Volley: il sestetto ragusano ha perso una grande occasione per fare bottino pieno

Progeo Ragusa battuta, solo un punto a Tremestieri

Prossimo turno ancora in trasferta a Leonforte

Tremestieri - PROGEO Ragusa 3 - 2

25-16 25-21 29-31 23-25 15-11


Una Progeo dai due volti torna dalla trasferta di Tremestieri con un punto in tasca, utilissimo per la classifica e per il morale. Il 3-2 rimediato in terra etnea lascia però un sacco di domande senza risposte in casa iblea: come può una squadra formata da atleti esperti sbagliare totalmente l´approccio alla gara perdendo il primo set a 16 e andando sotto nel secondo addirittura per 11-2?

E´ vero che poi la reazione si è avuta con una incredibile rimonta che ha portato il punteggio sul 22-21 per i padroni di casa, ma è chiaro che lo sforzo profuso per concludere l´inseguimento ha compromesso naturalmente la lucidità nel rush finale del set perso a 21. D´ altra parte è inspiegabile come nel terzo set i ragusani, portatisi avanti per 17-11, siano riusciti a farsi rimontare sul 22-22 e siano stati costretti ad annullare due match point agli avversari prima di aggiudicarsi il parziale per 31-29. Stesso andamento altalenante nel quarto set dove, dopo una serie di break e contro break, Distefano e soci riescono a spuntarla per 25-23.

Il tie-break è come sempre un terno al lotto e viene deciso da un paio di errori gratuiti dei ragusani che regalano la vittoria ai padroni di casa. Pieno il taccuino di coach Benassi a fine gara con tante cose da rivedere in settimana e altrettante annotazioni positive: bisognerà sicuramente trovare un equilibrio per questa squadra che passa da momenti in cui sembra svogliata e impaurita, come nel primo set e mezzo, a momenti in cui la determinazione, il cinismo e la cattiveria agonistica sembrano il marchio di fabbrica dei blacks.

I ragazzi del pres. Rigoletto appaiono comunque molto compatti e vogliosi di migliorarsi già dalla prossima gara che vedrà la Progeo impegnata nuovamente in trasferta a Leonforte, campo, con tutti gli scongiuri del caso, notoriamente favorevole ai ragusani.