Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 552
RAGUSA - 10/11/2011
Sport - Dall’11 al 13 novembre sui campi in cemento di Via Tolstoj

Master finale del circuito Sicilia Open di tennis a Comiso

La manifestazione, dotata di un montepremi di mille 500 euro, vedrà ai nastri di partenza i primi otto della classifica generale del circuito Sicilia Open al termine delle 21 prove disputate Foto Corrierediragusa.it

Dall’11 al 13 novembre si svolgerà a Comiso, sui campi in cemento di Via Tolstoj, il Master finale del circuito Sicilia Open di tennis. Anche quest’anno, infatti, il Comitato Regionale Siciliano ha affidato al Circolo Tennis Comiso – e si tratta della seconda volta consecutiva – il prestigioso incarico di organizzare quello che, a ben vedere, può essere considerato l’evento clou della stagione agonistica isolana di seconda categoria.

La manifestazione, dotata di un montepremi di mille 500 euro, vedrà ai nastri di partenza i primi otto della classifica generale del circuito Sicilia Open al termine delle 21 prove disputate.

Di assoluto prestigio i nomi degli atleti che hanno guadagnato il diritto a disputare il master di fine d’anno: Cosimo Munzone, 2.5 in forza al Tc Carlentini, vincitore delle prove di Gela e Caltagirone, Antonio Amore, 2.5 del Ct Vela Messina, vincitore della prova organizzata dal TC «Le Roccette» ed in quelle di Leonforte, Caltagirone e Taormina, Nazareno Intile, 2.5 del Tc Carlentini, vincitore ad Agrigento e nella prova organizzata dal Ct Montekatira, campione italiano di terza categoria nel 2009, Salvatore Caruso, 2.4 del Tc Match Ball di Siracusa, trionfatore nelle prove organizzate dal Tc Siracusa e dal Tc Match Ball ed a Zafferana, attualmente n. 1244 del ranking Atp, Germano Giacalone, 2.4 in forza al Ct Vela Messina, vincitore nella prova di Trapani, Eros Siringo, 2.4 in forza al Tc Match Ball di Siracusa, campione siciliano assoluto nel 2010 ed attualmente n. 1866 della classifica Atp, vincitore della prova di Palermo, Danilo Platania, 2.6 in forza al Ct Montekatira, e Stefano Platania, 3.1 del Ct Trecastagni.

Venerdì 11 novembre, dopo le operazioni di check-in cui presenzieranno i consiglieri regionali FIT Giorgio Giordano e Salvatore Cavallaro, si disputeranno, a partire dalle ore 15,00, i quarti di finale, con accoppiamenti Munzone/Platania S. e Caruso/Giacalone nella parte alta del tabellone e Amore/Platania D. e Intile/Siringo nella parte bassa del tabellone.

Sabato 12 novembre, sempre a partire dalle ore 15,00, le semifinali, mentre la finale si disputerà domenica 13 novembre, alle ore 10,00.

Nella foto il vincitore e il finalista della passata edizione