Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 971
RAGUSA - 07/11/2011
Sport - Calcio: vertice in Questura con i dirigenti per regolamentare gli ingressi allo stadio

Il Ragusa guarda al derby al vertice con il Vittoria

Gli azzurri si presentano nelle migliori condizioni psicologiche e di forma alla gara ma il derby sfugge a tutti i pronostici
Foto CorrierediRagusa.it

Messa in cassaforte la nona vittoria il Ragusa è tutto proiettato sul derby di domenica. E’ cominciata una lunga settimana ma Pino Rigoli (nella foto) vuole restare con i piedi per terra.

Dice il tecnico: «Dobbiamo concentraci sulla partita e non farci distrarre dalla pressione, dai tifosi, da elementi esterni. E’ una partita molto sentita ma noi arriviamo nelle migliori condizioni pur sapendo che il pericolo è sempre dietro l’angolo come abbiamo visto a Caltagirone». Dal punto di vista tecnico il Ragusa potrà contare su tutti gli elementi e quindi Rigoli potrà schierare la migliore formazione. Il tecnico non muterà il programma della settimana e farà disputare come di consueto la partitella infrasettimanale a ranghi misti.

Tra la tifoseria il derby è molto sentito; quest’anno, rispetto alla scorsa stagione, c’è un motivo in più e non è da poco. Si tratta della lotta al vertice delle due compagini che non possono permettersi di perdere per non perdere terreno dall’altra capolista Città di Messina. La partita è intanto sotto l’attenzione dell’autorità di pubblica sicurezza.

Il questore Filippo Barboso ha incontratoc il presidente Giuseppe Rimmaudo ed il DS Cesare Sorbo, ed il segretario Gianni D’Iapico del Città di Vittoria, per discutere sulle modalità di accesso allo stadio. All’incontro erano presenti anche i due assessori comunali, Francesco barone e Giuseppe Malignaggi. Sono state stabilite le modalità di ingresso allo stadio. Ai tifosi del Vittoria sarà consentito l’ingresso allo stadio in curva e dovranno essere muniti di regolare tagliando e di documento di identità. In mancanza del tagliando o del documento di riconoscimento, non sarà infatti permesso l’accesso allo stadio. Inoltre, alla società del Vittoria saranno concesso 350 tagliandi per la partita, tanti quanti i posti previsti in curva.

E´ successo domenica:
A. Caltagirone Ragusa 1 - 4
Marcatori: 18´pt Fiore, 8´st autorete Ciancio, 15´ Arena, 35´ Saraniti, 46´ Bonaffini


Primo tempo di paura per il Ragusa che alla fine passeggia sull’Aquila Caltagirone. Ora sono nove vittorie su nove gare ma i tanti tifosi al seguito hanno avuto i brividi fino alla fine del primo tempo. Ragusa impacciato su un terreno in terra battuta che frena i vari Bonaffini, Saraniti (nella foto) ed Arena che alla fine risulteranno i migliori in campo.

Fiore approfitta di un’incertezza difensiva a metà tempo e porta i calatini in vantaggio. Rigoli si sbraccia dalla panchina spronando i suoi ma Pellegrino e compagni stentano ad imbastire la manovra. La svolta già all’inizio della seconda frazione con una autorete causata da un batti e ribatti in area.

E’ l’8’ ma nel giro di qualche minuto il Ragusa si porta in vantaggio con Arena e da quel momento non c’è più nulla da fare per i padroni di casa. In campo c’è solo il Ragusa che segna il terzo gol con Saraniti. Vittoria meritata degli azzurri che hanno rischiato grosso ma alla fine la migliore preparazione e qualità degli uomini in campo ha prevalso. La sfida al vertice con il Città di Messina continua. E domenica arriva il derby con il Vittoria.

I risultati della 9a giornata (6 Nov. 2011)

Acicatena – Comiso 3-0
A. Caltagirone – Ragusa 1-3
Città di Messina – Trecastagni 3-0
Città di Vittoria – Due Torri 2-1
Leonzio – Atletico Catania 0-0
Misterbianco – Taormina 1-0
Modica–Real Avola 0-1
Orlandina – Enna 3-0

La classifica

Ragusa Calcio 27
Città di Messina 27
Città di Vittoria 22
Real Avola 17
Due Torri 16
Acicatena 16
Misterbianco 14
Aquila Caltagirone 11
Comiso 10
Taormina 9
Orlandina 9
Atletico Catania 8
Trecastagni 5
Leonzio 1909 3
Modica Calcio 2
Enna Calcio -2