Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 914
RAGUSA - 21/10/2011
Sport - Basket: seconda trasferta consecutiva per i virtussini a caccia della prima vittoria

Nova Virtus a Messina, urgono punti

Il coach Gianni Recupido ha lavorato sugli schemi difensivi in settimana
Foto CorrierediRagusa.it

Seconda trasferta consecutiva per la Nova Virtus che, per il quinto turno del girone d’andata del campionato di DNC, si reca al PalaTracuzzi di Messina per rendere visita all’Amatori Messina. La Nova Virtus è ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale, mentre l’esperta formazione di coach Anselmo, ha già collezionato 4 punti e mira ad incrementare il bottino.

Coach Gianni Recupido ha molto lavorato in palestra sull’1 contro 1 difensivo (una costante nelle ultime settimane) e ha torchiato soprattutto i lunghi (in particolare il baby Lucio Salafia (nella foto) ed il ventenne Matteo Distefano), sia per la corretta applicazione dei taglia-fuori difensivi, sia per favorire l’immediata apertura del contropiede a rimbalzo catturato; nonché, sul fronte d’attacco, per migliorare le percentuali nei tiri da sotto, apparse sino a questo momento, deficitarie. Tutti a disposizione gli effettivi della rosa.

Nel match con l’Amatori, diretto da una coppia etnea in… gonnella (composta dalle etnee Tiziana Perrone e Cristina Luca, la Nova Virtus dovrà esprimersi al top per sperare di violare il palasport peloritano. L’esperto tecnico Anselmo, al primo anno in riva allo Stretto, può contare su un manipolo di atleti che gioca insieme da lustri (Adorno, Centorrino, Carnazza, Restuccia e Arrigo, tutti molto pericolosi sia dal perimetro che in penetrazione), rinforzato dal rientrante Vecchiet e dall’ex pattese Fazio, lo scorso anno in B dilettanti con una squadra pugliese.