Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 339
RAGUSA - 30/09/2011
Sport - Basket: i ragusani di coach Recupido vogliono riscattare la sconfitta casalinga

Per la Nova Virtus a Rosarno serve iniezione di fiducia

Mancherà la guardia-ala Carmelo Iurato a causa di una tallonite
Foto CorrierediRagusa.it

Prima trasferta stagionale in DNC per la Nova Virtus che sarà di scena sul parquet sempre infuocato di Rosarno.

Dopo lo sfortunato esordio casalingo con l’Eco Service Audax Reggio Calabria, la giovane formazione di coach Gianni Recupido cercherà di riscattarsi contro un’altra compagine calabra. Pure il Basket Rosarno, però, vuole conquistare i primi due punti dell’annata, essendo stato sconfitto al debutto, dopo una partita tiratissima, sul campo dell’Amatori Messina.

Non ci sarà, tra i biancazzurri della Nova Virtus, la guardia-ala Carmelo Iurato (nella foto), che dopo la bella prova contro l’Eco Service, è rimasto ai box per tutta la settimana, causa una tallonite. I medici hanno consigliato di non rischiare a Rosarno il ragazzino che sarà avvicendato da Davide Pellegrino, assente la scorsa settimana. Risolti i problemi di tesseramento di Marcello Giarrusso che torna dunque disponibile e che di sicuro debutterà in DNC.

La giovane Nova Virtus in terra calabra dovrà fronteggiare un roster di categoria con capitan Antonio Iaria, affiancato in cabina di regia, da Riccardo Rizzieri, altro buon tiratore.