Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1190
RAGUSA - 13/09/2011
Sport - Basket: il dg non ha ritenuto sufficienti le garanzie offerte dalla società

Ninni Gebbia lascia la Nova Virtus: "non compatibile"

La squadra torna intanto in campo per amichevoli con il S. Croce e sabato contro l’Olympia Comiso
Foto CorrierediRagusa.it

Ninni Gebbia (nella foto) non è più il direttore generale della Nova Virtus. Ogni rapporto di collaborazione tra il club del presidente Nino Aggius Vella ed il tecnico, anzi, è stato consensualmente interrotto. Una rottura data da molti, invero, per scontata, dopo che era sfumata la trattativa di cessione del sodalizio alla «cordata» di tecnici capitanata proprio dall’ex capitano della Virtus.

Le gravi ristrettezze finanziarie del sodalizio, le recenti transazioni economiche che hanno visto protagonista anche Gebbia, il ridimensionamento del ruolo dell’ex direttore generale, in uno a quello dei programmi societari, dettati dalla necessità di far quadrare in conti, i motivi che stanno alla base dell’»addio» di Ninni Gebbia alla Nova Virtus che, dunque, perde l’uomo che aveva guidato il progetto di rilancio del basket in città:

"Il progetto che si sta mettendo in piedi – ha dichiarato l’ex play della Virtus ¬- non è consono per qualità e per le motivazioni che lo fondano al tipo di lavoro che intendevo esplicare>. Da professionista di spessore, insomma, Ninni Gebbia non ha ritenuto sufficienti le garanzie, sia finanziarie che tecnico-organizzative, offerte dalla società, né ha ritenuto d’impegnarsi in un ruolo di contorno. Ossia, la responsabilità di uno-due gruppi di ragazzini, con rimborso parificato conseguenzialmente alla più ridotta prestazione.

Riguardo al basket giocato, anche per questa settimana sono state programmate tre amichevoli della prima squadra, imperniata come è noto sul nucleo under 17: la Nova Virtus ospiterà al Palapadua con la Vigor Santa Croce (C regionale), mentre sabato a Ragusa sarà di scena, sempre alle 19, l’Olympia Comiso di Davide Ceccato (C regionale). Giovedì, invece, è previsto l’ennesimo scrimmage a Santa Croce.

La formazione esordiente (classe 1997) diretta da Alessandro Vicari , intanto, nel fine settimana si è aggiudicata il tradizionale «Trofeo delle Province», svoltosi a Licata, confermando la supremazia del club biancazzurro a livello giovanile nell’isola.


c´era una volta
14/09/2011 | 13.05.32
marco

C´era una volta la Virtus, che la domenica ci faceva emozionare;
C´era una volta la Virtus, quando il Palazama infuocato terrorizzava gli avversari;
C´era una volta la Virtus, che ci portava in centinaia in giro per l´Italia;
C´ERA UNA VOLTA...