Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 912
RAGUSA - 22/08/2011
Sport - Positivi i riscontri della 26ma edizione della manifestazione

Sport e cultura per il Motoraduno "Monti Iblei"

Tenuta anche la seconda edizione del Memorial "Dario Campo"

Il Motoraduno Internazionale Monti Iblei conferma la sua validità. La 26ma edizione ha visto la partecipazione di numerosi moto club italiani», tra cui i Gottlieb Daimler di Perugia con 18 partecipanti, il Motoclub SS 18 della Campania con 12 partecipanti, il Club Redentore della Basilicata con 14 partecipanti, il club Madonnina dei Centauri di Alessandria, il Monza Oscar Clemencigh di Monza, il Misinto Bergamonti della Lombardia, il Motoclub Livornese del Piemonte.

Premi anche nell’ambito dell’iniziativa Vespa Day, portata avanti dal Vespa Club di Ragusa, con premi in favore del Vespa Club di Milano, del Vespa Club Reneria Reale del Piemonte, del Vespa Moto Club di Roma e del Vespa Club Livornese. LO stsso Motoclub Ragusa Touring ha ottenuto il riconoscimento dalla Federmoto Italiana per la organizzazione dell’evento. E’ stato un viaggio anche gastronomico oltre che turistico-sportivo. I centauri hanno toccato, Giarratana, Modica,Scicli, Ibla, Donnafugata.

Durante la premiazione di ieri è stato particolarmente sentito il 2° Memorial Dario Campo, con una targa consegnata a Giovanni Liberatore, amico di Dario, morto a causa di un incidente stradale. Con molta forza il padre di Dario, Salvatore Campo, vicepresidente del moto club ragusano, porta avanti una battaglia alla ricerca della verità, viste le forti ambiguità di un inspiegabile incidente. Lo stesso Moto Club Ragusa Touring, presieduto da Franco Bucchieri, è da tempo impegnato nella divulgazione e nella diffusione di una corretta educazione stradale.

Con lo spirito infatti di promuovere la sicurezza su strada, in particolar modo per chi predilige le due ruote, sono tanti gli eventi organizzati per sensibilizzare soprattutto i più giovani, a partire dalle «Olimpiadi della Sicurezza in Strada