Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 564
RAGUSA - 31/05/2011
Sport - Volley: Trionfale stagione del sestetto ragusano del presidente Rigoletto

Lo Csain batte Leonforte e conquista la B2

E’ la prima volta in B per un sodalizio del capoluogo

Lo Csain batte Leonforte ed approda in serie B2. E’ la prima volta per una squadra del capoluogo e la vittoria ottenuta a Caltanissetta corona una stagione sempre in prima fila. I ragusani di Marco Di Grazia sono riusciti a recuperare un 2 -0 che li condannava e a conquistare la promozione davanti ai tanti tifosi presenti sul parquet nisseno. Il presidente Rigoletto ha festeggiato insieme al d.s. Ninni Adamo e a Manuel Benassi, allenatoregiocatore che è riuscito a plasmare un sestetto vincente.

Su tutti il capitano Enzo Di Stefano che è stato l’anima della squadra iblea.
Dice il presidente Rigoletto: «Lasciatemelo dire ma nessuno più di noi meritava questa vittoria per l’impegno e i sacrifici sostenuti da tutti in questi 8 mesi e mezzo. Una stagione perfetta la nostra, curata nei minimi particolari e gestita in maniera del tutto impensabile in una società di serie C».

«La soddisfazione per me è doppia – ribadisce il d.s. Ninni Adamo – perché vedere in campo da protagonisti assoluti Gianni Firrincieli e Corrado Randazzo, classe 89 il primo e 90 il secondo, mi riempie di orgoglio, ripagandomi dei tanti sacrifici fatti. Sono con noi da quando avevano 11 anni e con noi sono diventati atleti ma soprattutto uomini e piangere con loro a fine partita ha un sapore molto particolare». Chiude capitan Distefano: «Ce l’abbiamo finalmente fatta. Due promozioni in 4 anni non sono da tutti. Ringrazio i nostri splendidi tifosi e tutti quelli che hanno creduto in noi ma anche quelli che hanno gufato contro di noi: lo loro invidia è stata la nostra benzina. Ragusa merita questa importantissima vetrina e noi tutti faremo l’impossibile per portare sempre più in alto il nome della nostra città».

Il tabellino:

Csain Club Ragusa 3 –Sporting Club Leonforte 2
(parziali: 30-32 | 23-25 | 25-12 | 26-24 | 15-13)