Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 366
RAGUSA - 18/04/2011
Sport - Automobilismo: solo 28 gli equipaggi arrivati al traguardo di piazza Libertà

Ciffo-Petrocitto vincono il 12mo Rally Barocco Ibleo

La 12ma edizione è stat particolarmente dura e selettiva. I ragusani Marchese - Rollo quinti assoluti

Maurizio Ciffo e Bruna Petrocitto della scuderia New Turbomark su Subaru Impreza Sti sono aggiudicati il 12mo Rally del Barocco Ibleo; è la settima vittoria del pilota calatino che fa tandem con la Petrocitto Seconda la coppia Mistretta-Giannone e terzi Lombardo-Spiteri.

E’ stata una competizione ricca di colpi di scena per il rally del Barocco Ibleo, in versione Ronde, che si è dimostrata difficile e con parecchi concorrenti costretti al ritiro per noie meccaniche e uscite di strada. Solo 28 gli equipaggi che hanno tagliato alla fine il traguardo di piazza Libertà.
Il pilota calatino è alla sua settima affermazione nella gara iblea, la sua navigatrice è invece a quota sei successi.

La piazza d’onore è andata a Bartolo Mistretta e Giacomo Giannone su Renault Clio di Gruppo R 3 della Br Sport, vincitore della passata edizione.
Il podio è stato completato dai nisseni Roberto Lombardo e Alessio Spiteri, su Renault Clio ex Gruppo A, che sono stati penalizzati dal cattivo funzionamento dell’impianto frenante della macchina. Pino Sicilia e Max Cambria hanno concluso al quarto posto, disputando una gara di collaudo della loro Peugeot 207 Super 2000 in vista dei prossimi impegni di stagione.
I ragusani Luigi Marchese e Gianni Rollo si sono imposti nel trofeo Dionisio Bucchieri e si sono piazzati quinti in classifica generale.

Classifica Generale:
1) Ciffo-Petrocitto Subaru Impreza Gruppo N in 15’08»,3
2) Mistretta-Cangemi Renault Clio Gruppo R a 8»,5
3) Lombardo-Spiteri Renault Clio Williams Gruppo FA a 11»,1
4) Sicilia-Cambria Peugeot 207 Super 2000 a 39»,7
5) Marchese-Rollo Fiat Punto Abarth super 1600 a 47»,2
6) Leo-Famà Peugeot 106 Gruppo FA a 52»,6
7) Lo Porto-Anicito Renault Clio Gruppo R a 52»,7
8) La Torre-Chambeyront Renault Clio Super 1600 a 53»,5
9) Ciarcià-Nigro Renault Clio Gruppo R a 58»,6
10) D’Izzia-Calvano Renault Clio Light Gruppo N a 1’0»,2