Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:03 - Lettori online 1372
RAGUSA - 07/03/2011
Sport - Basket serie B dilettanti: la squadra non riesce più a vincere

Nova Virtus a picco, sconfitta anche a Melfi

Contro la formazione lucana il quintetto di coach Gianni Recupido non è praticamente mai riuscito a entrare in partita
Foto CorrierediRagusa.it

Ancora una sconfitta per la Nova Virtus Ragusa, costretta a segnare il passo anche nella trasferta di Melfi (91-62). Priva dell’infortunato Alessandro Sorrentino (foto), bloccato dalla frattura del metatarso con conseguente stop di tre settimane, contro la formazione lucana il quintetto di coach Gianni Recupido non è praticamente mai riuscito a entrare in partita, consentendo ai padroni di casa di conquistare agevolmente il successo.

Una sconfitta che suoana come ulteriore campanello d’allarme per la squadra iblea, purtroppo ormai stabilmente in piena zona retrocessione della classifica del torneo nazionale di serie B Dilettanti. Le concomitanti sconfitte di Bari e Benevento lasciano in ogni caso concrete le possibilità di evitare le ultime due posizioni che significano retrocessione diretta, ma costringerebbero la Nova Virtus ad affrontare in trasferta due delle gare degli eventuali play-out. Con un eloquente divario già al termine del primo quarto di gioco (26-15), la squadra bianco-azzurra dimostrava palesi lacune sia in attacco che in difesa e, concluso il secondo periodo in pieno affanno (50- 27), affondava definitivamente nella terza frazione (77-43).

Da considerare soltanto ai fini statistici la disputa dell’ultimo quarto. Scontro di fondamentale valenza quello che vedrà i virtussini impegnati domenica a Ragusa contro Bernalda. Questo il tabellino della Nova Virtus: Terrana 4, Casale 8, Cassì n.e., Blanda 2, Vani 12, Spizzichini 16, Iurato, Mammana 9, Sorrentino Andrea 8, Giordo 3.