Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 949
RAGUSA - 07/02/2011
Sport - Basket serie B: battuto il modo secco il Benevento

Dopo otto sconfitte la Nova Virtus esce dal tunnel

Grazie al successo i ragusani salgono a quota 10 in classifica e possono avere più fiducia

Dopo otto sconfitte di fila, la Nova Virtus annienta la diretta rivale Peugeot Benevento, ora ferma a quota 8 in graduatoria assieme a Bari, mentre la Nova Virtus sale a quota 10, insieme al Bernalda.


Partenza da brividi per gli iblei (9-22 al 9’), troppo tesi ed impauriti, mentre tra gli ospiti imperversano Claudio Ciampi e capitan Credentino. I locali risalgono la china, mentre per Benevento il cesto diventa una autentica chimera (16-22 al 10´ con parziale di 7-0 nell´ultimo minuto del primo tempino). Ragusa allunga sino al 22-2 del 15´, sovvertendo definitivamente l´inerzia del match (31-24 al 15´): Giordo spadroneggia nel colorato e mette la museruola a Ciampi, Casale ispira e la Nova Virtus va al riposo lungo ancora in crescendo (48-32 al 20´.

Si riparte e la Nova Virtus non molla neanche un centimetro, Sorrentino junior ha i crampi ma è ancor più devastante, Giordo non segna più, ma si batte in difesa, mentre tra i campani si è volatilizzato Ciampi e l´ex messinese Lombardo continua a restare latitante. Il solo Credentino non basta e la Nova Virtus sale sino al top (57-33 al 26´), prima di chiudere la frazione con largo e rassicurante margine (66-44 al 30´).


Ultima frazione, ma sul parquet del Palapadua c´è solo e soltanto la Nova Virtus. Benevento ci crede poco e niente ed i locali continuano a dominare in lungo ed in largo, salendo sino al più 28 (82-54 al 39´), con Carmelo Iurato che trova 2 punti dalla lunetta, un rimbalzo ed un recupero. Dalla lunetta segna pure Matteo Distefano.


La Nova Virtus esce così dal tunnel più buio.

Il tabellino:

Nova Virtus Ragusa 83
Peugeot Benevento 60

Nova Virtus: Terrana 8, Casale 9, Vani 6, Iurato 2, Mammana 7, Distefano 1, Sorrentino An. 19, Giordo 13, Canzonieri, Sorrentino Al. 18 All. Recupido.

Benevento: Credentino 20, Ciampi 11, Vetrone 1, Caputo ne, Robba 3, Mascolo 11, Lombardo 5, Cavalluzzo 2, Enzo ne, Roselli 5. All. Annechiarico.
Arbitri: Del Gaudio e Pepponi di Perugia


Note: parziali: 16-22; 48-32; 66-44. Spettatori 1000. Tiri liberi: Ragusa 12/17; Benevento 19/31; tiri da 2: Ragusa: 22/38, Benevento 16/30. Tiri da 3: Ragusa: 9/23, Benevento 3/12. Nessuno uscito per falli