Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1310
RAGUSA - 24/01/2011
Sport - Calcio Eccellenza: dopo la vittoria in extremis contro il Taormina

Il Ragusa avvicina la vetta e torna a sperare

Domenica contro il Giarre squadra in emergenza per le probabili squalifiche
Foto CorrierediRagusa.it

Il Ragusa avvicina la vetta. Rosicchia tre punti al Biancadrano e due alla coppia Palazzolo-Real Avola.

C’è motivo di essere soddisfatti in casa azzurra anche se la vittoria contro il Taormina ha visto faticare più del dovuto gli uomini di Corrado Vaccaro. Permane lo stato di sterilità di Calogero La Vaccara che non si schioda da quota sei gol neppure grazie ad un rigore che ha calciato in malo modo.

L’attaccante ha anche fallito un paio di buone occasioni pur se è stato decisivo nel gol decisivo di Ciro Aiello che resta l’uomo più in forma della squadra. Aiello tuttavia ha peccato di ingenuità e non potrà giocare domenica a Giarre. Ha esultato troppo e si è beccato la quarta ammonizione che farà scattare la squalifica. Anche Milazzo sarà squalificato e per Corrado Vaccaro (nella foto) la rosa si assottiglia visto che in settimana l’attaccante Sigona ha lasciato la squadra per motivi di lavoro.

Per fortuna rientrerà Elamraoui che ha scontato il suo turno. Vaccaro dovrà comunque arrangiarsi e soprattutto pensare a non perdere il treno perchè domenica c’è la possibilità di accorciare ancora le distanze vincendo a Giarre.