Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 928
RAGUSA - 26/09/2010
Sport - Calcio, Eccellenza: gli azzurri e conquistano la vetta della classifica insieme al Messina

Calcio: Ragusa galvanizzato dalla vittoria sul Palazzolo

Lucenti: "Abbiamo rinnovata fiducia in noi stessi"
Foto CorrierediRagusa.it

Il Ragusa ci crede. Dice il tecnico Gaetano Lucenti «La vittoria contro il Palazzolo ci dà fiducia e ci fa capire che siamo sulla strada giusta. Non dobbiamo esaltarci ma siamo consapevoli di poter dire la nostra». Il pubblico ha salutato con un lungo applauso gli azzurri alla loro uscita dal campo dimostrando di apprezzare la voglia di vincere che giovani e meno giovani ci hanno messo.

A cominciare da Calogero La Vaccara che oltre ogni convenzione è andato ad esultare dopo il gol sotto la tribuna dei tifosi gialloverdi con cui per cinque anni ha condiviso gioie e dolori. Se l’attacco conferma di essere prolifico la vittoria nel derby ha evidenziato invece qualche pecca difensiva già peraltro evidenziatosi nella precedente gara interna. Mazza ha fatto la figura dell’allocco sulla punizione di Bonarrigo e Lucenti da buon ex guardiapali si è arrabbiato molto; né meglio ha fatto Gona in occasione del vantaggio ospite.

Ci sono meccanismi ancora da oliare nel reparto difensivo e Lucenti dovrà metterci mano. In campo è ritornato, quasi a tempo pieno, Santonocito, ed il giocatore non ha fatto mancare il peso della sua esperienza insieme ai vari Vindigni e Sapienza. Domenica prova verità a Taormina reduce dalla vittoria esterna contro l’Enna

Ragusa Palazzolo 4-2

Marcatori: nel secondo tempo al 6’ Petrolà, al 15’ Bonarrigo, 19’ Rosa, 30’ La Vaccara, 42’ Miraglia (autogol), 44’ Raciti su rigore


Vince il Ragusa e vola in testa. Il derby con Il Palazzolo non smentisce le previsioni e regala un pomeriggio di gol ed emozioni ai circa 500 tifosi sugli spalti.

E’ stato il derby degli ex visto che sia Rosa che Bonarrigo da una parte che la Vaccara dall’altra sono andati in gol. Il primo tempo ha visto un Ragusa prendere in mano le redini del gioco e creare qualche occasione che La Vaccara e Petrolà non hanno sfruttato a dovere. Guardingo il Palazzolo che non esce più di tanto fuori dalla metà campo.

E’ l’espulsione di Alderuccio al primo minuto del secondo tempo ad aprire le danze visto che Petrolà va in gol subito dopo. Reagisce il Palazzolo e trova il pari con Bonarrigo con una punizione da 45 metri che beffa un incerto Mazza. Ancora Palazzolo e gli ospiti passano in vantaggio per una seconda topica difensiva che vede Sigona passare corto indietro; si inserisce Rosa e porta i gialloverdi sul 2 a 1. Finale pirotecnico; al 30’ La Vaccara coglie il pari con una punizioni delle sue , al 42’ Daniele Arena provoca l’autogol di Miraglia per il 3 a 1 e poi Raciti su rigore per fallo su Arena fissa il risultato sul 4 a 2.

Ora il Ragusa non si può nascondere e deve dare continuità a questa bella vittoria anche se il Palazzolo recrimina per avere giocato un tempo in dieci; sul successo del Ragusa non ci sono tuttavia ombre di sorta