Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 9 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 20:51
POZZALLO - 07/10/2018
Sport - Calcio, Promozione/D: il derby è nettamente dei padroni di casa

Pozzallo super con Porto domina Frigintini disastroso in difesa

Velocità e pressing le armi degli azzurri. Panchina rossoblù in bilico Foto Corrierediragusa.it

Pozzallo-Frigintini:4-1
Marcatori: 17’pt Porto, 34’ pt Sangiorgio, 36’ pt Bennardo, 5’st Occhipiniti, 25’st Blerim su rigore

Pozzallo: Brafa, Iabichellla, Occhipinti,Azzarelli, Murilli, Dongola, Blerim, Maltese, Salemi, Sangiorgio, Porto

Frigintini:Campo, Gabriele Leone (41’ st. Pisana), Campailla, Bennardo (30’ st. Bayo), Pianese, Pietro Leone, Incardona, Barillà (21’ st. Agosta), Vicari, Calabrese, Ruta (36’ st. Puccia)


Pozzallo (foto) super, Frigintini sott’acqua. Il derby va meritatamente agli azzurri che prevalgono in tutte le zone del campo. Porto è marcatore, ispiratore e leader della squadra di Tasca nonostante le non perfette condizioni di forma. I rossoblù ospiti hanno dovuto ricorrere alle maniere forti per frenare le iniziative del capitano azzurro ma è stata tutta la squadra a giocare un calcio fatto di pressing e velocità. Frigintini non pervenuto e non tutto può essere spiegato con alcune assenze. La squadra di Adamo ha una difesa permeabile, 9 subiti gol nelle ultime due partite, e la società si interroga sul futuro prossimo dopo avere inserito alcuni uomini importanti nel telaio, a cominciare da Pianese. Il destino di Alfonso Adamo potrebbe non essere così sicuro sulla panchina rossoblù alla luce di un andamento incerto soprattutto per le prestazioni. Le prossime gare diranno molto a questo proposito.

Pozzallo subito avanti di gran carriera ed al 7’ Sangiorgio impegna severamente Campo. Nell’azione precedente era stato Vicari a vedersi negato il gol da una parata di Brafa, rifugiatosi in calcio d’angolo. Una fiammata che non ha avuto altre repliche e al 17’ i difensori rossoblù fanno le belle statuine facendosi superare da Porto che realizza l’1-0 per il Pozzallo.
Al 20’ ancora Brafa si salva su una conclusione all’incrocio dei pali di Ruta, interrompendo il forcing dei locali che al 34’ ottengono il raddoppio. Sangiorgio doppio dribbling al limite dell’area di rigore sui centrali frigintinesi e tocco deciso per il 2-0. Al 36’ i rossoblù accorciano le distanze con un tiro potente da fuori area di rigore di Mattia Bennardo su punizione. Sul finire del tempo Blerim fallisce il 3-1.

Ad inizio ripresa Occhipinti su punizione sorprende Campo sul secondo palo di suo presidio. Gol che accentua il disagio della formazione rossoblù al cospetto di un Pozzallo che corre, fa pressing e punge pericolosamente in avanti. Campo è costretto ad uscire sui piedi di un avversario, non prende il pallone e commette fallo da rigore che Blerim trasforma con freddezza. Al 23’ Sangiorgio calcia alto da buona posizione. Mattia Bennardo si infortuna ( immediato ilo trasporto al pronto soccorso in ambulanza) e per il Frigintini è finita.