Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 20 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 23:46
POZZALLO - 12/08/2018
Sport - Calcio, Promozione: il gruppo di 30 elementi al lavoro già da una settimana

Pozzallo perde il bomber Peppe Rosa ma ritrova Alex Porto

La società conferma il nucleo della scorsa stagione e cerca ancora un attaccante ed un difensore Foto Corrierediragusa.it

Il Pozzallo perde Rosa e ritrova Porto. La squadra è già al lavoro da una settimana al «Comunale» agli ordini del riconfermato Angelo Tasca con un gruppo formato da una trentina di elementi. Il bomber, che anche nella scorsa stagione ha assicurato i gol vitali per la promozione, ha deciso di ritirarsi dall’attività agonistica e non intende fare passi indietro. In azzurro è invece arrivato un pozzallese doc come Alex Porto (foto), che dopo avere militato in categorie superiori, tra cui Modica e Marsala, ha deciso di abbracciare al causa azzurra. All’attacco della squadra di Tasca mancherà anche Orazio Caccamo che ha deciso di andare al Modica.

Confermati invece Stefano Maltese, Valerio Melilli, Luca Paolino ed il portiere Salvatore Retrime. Tre giovani sciclitani sono stati scelti dal tecnico per la nuova stagione. Si tratta di Giuseppe La China, 17 anni, e dei fratelli Cristian e Simone Drago. Il direttore sportivo Giovanni Azzaro è alle prese con il completamento della rosa e cercherà di mettere a disposizione del tecnico un altro difensore ed un attaccante. Nella tifoseria cresce l’attesa per il nuovo campionato che vedrà il Pozzallo al via della Promozione dopo tanti anni di anonimato. La prima partita ufficiale è l’andata di Coppa Sicilia contro la Riccardo Garrone di Siracusa (ex Erg).