Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 16 Agosto 2017 - Aggiornato alle 15:14 - Lettori online 712
POZZALLO - 08/02/2017
Sport - Ciclocross: la seconda prova si è tenuta nel comune tirrenico di Gioiosa Marea

Nonsolobike Pozzallo si fa onore ai campionati regionali

Conquistat il secondo posto tra le società con 98 punti in classifica Foto Corrierediragusa.it

Buoni risultati per la Nonsolobike di Pozzallo alla seconda tappa del Campionato Regionale 2017 di Ciclocross Csain organizzata dal Team «Associazione Sportiva Dilettantistica Ciclo Tyndaris».in collaborazione con il Comune di Gioiosa Marea e la Pro Loco di San Giorgio. Gli atleti del team pozzallese continuano a conquistare preziosi punti. Il percorso, particolarmente sabbioso, ricco di ostacoli e sentieri sterrati, ha soddisfatto pienamente le aspettative degli atleti che sono riusciti ad esprimersi al meglio lungo il tracciato. La Nonsolobike ha conquistato il secondo posto tra le società con 98 punti in classifica.

Per l’associazione sportiva dilettantistica ragusana ai nastri di partenza si sono presentati: Paolo Lucifora- 3° classificato (Categoria Debuttanti ), Daniela Gibilisco - 2° classificata (Categoria Donne A); Rosaria Miceli - 2° classificata e Marisa Modica - 1° classificata, (Categoria Donne B); Giovanni Guarino - 7° classificato (Categoria Gentleman 1); Francesco Cataldi - 5° classificato (Categoria Veterano 2:); Santi Galofaro- 2° classificato (Categoria Senior 1); Antonio Cirmi - 5° classificato e Salvatore Zocco - 1° classificato (Categoria Junior).

A Vittoria, invece, è corso per il 2° Trofeo della Melanzana e la Nonsolobike era presente con gli atleti Vladimiro Alfieri e Demian, quest’ultimo risultato il primo di Categoria. Molto soddisfatto dei risultati il presidente della Nonsolobike, Piero Minardo che si augura che l’associazione continui a crescere divenendo un team sempre più forte e competitivo.