Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 407
POZZALLO - 07/09/2015
Sport - Calcio, Promozione: gara dai due volti sul campo pachinese

New Pozzallo perde con il Pachino. S. Croce pronto per il campionato

La squadra pozzallese è eliminata dalla Coppa nonostante la vittoria dell’andata Foto Corrierediragusa.it

New Pozzallo – Pachino 1 – 3 (andata 1-0, qualificato Pachino)
Marcatori: Randazzo 7´pt, Mammana 15´pt, 10´ st Accarpio, 35´st Leone

New Pozzallo: Amato (15´st Iaci), La ferla, Pitino, Presta, Melilli, Strabone, Azzarelli, Rosa, Assenzza, Parisi, Randazzo


La New Pozzallo viene eliminata nel primo turno di Coppa Italia uscendo sconfitta contro il Pachino dopo una gara dai due volti per la formazione allenata da Giovanni Azzarelli. Dopo infatti un grande primo tempo, nel quale la squadra pozzallese ha dominato, ha fatto da contraltare un secondo tempo nel quale l’undici della città portuale è andato via via scemando dal punto di vista fisico, facendosi superare dalla formazione biancoazzurra pachinese. La New Pozzallo era andata quasi subito in vantaggio ad inizio gara con Paolo Randazzo a coronamento di una superiorità tecnica che già nella partita di andata si era palesata chiaramente. La formazione del Pachino però pareggiava in seguito ad un disimpegno errato di due difensori pozzallesi ma la New Pozzallo si buttava in avanti riprendendo il suo dominio nel gioco. Rosa aveva la palla del 2-1 ma la sciupava e poi arrivava anche la beffa di un palo che impediva ancora alla formazione di Azzarelli di passare in vantaggio.

Nella ripresa, alla lunga, la New Pozzallo calava vistosamente nella sua tenuta fisica e ne approfittavano gli ospiti che in due azioni fotocopia in contropiede coglievano prima il vantaggio e poi il definitivo 3-1. Una sconfitta forse immeritata per gli uomini di Azzarelli che pagano lo scotto di una preparazione insufficiente, iniziata con un po’ di ritardo, rispetto agli avversari più in palla e con una evidente migliore preparazione fisica.

Il Santa Croce sfrutta il turno di riposo nel triangolare di Coppa Italia affrontando in amichevole il Per Scicli che ha battuto per 5-0, confermando la buona condizione fisica e il buon grado di preparazione raggiunto dalla squadra in vista dell’esordio in campionato in casa contro il Comiso domenica prossima. L’altra gara del triangolare, il derby fra Atletico Gela e Macchitella Gela, conclusosi per 2-0 a favore della prima, ha sancito la qualificazione anticipata del Santa Croce al prossimo turno di Coppa Italia in quanto, anche se la formazione biancoazzurra perdesse contro l’Atletico nell’ultima gara del triangolare prevista per mercoledì 16 settembre a Gela, sarebbe appunto qualificata. Il Macchitella infatti ha perso già entrambe le gare del triangolare, la prima domenica scorsa proprio con il Santa Croce, finita anche quella per 2-0 a sfavore della formazione che porta il nome di un quartiere della città nissena.