Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 1067
POZZALLO - 22/05/2011
Sport - L’ex bomber dei Mondiali ha distribuito sorrisi e autografi

Totò Schillaci all´inaugurazione dei campetti di calcio a 5

Un tifoso che ha "osato" fare la foto-ricordo con maglietta del Milan!
Foto CorrierediRagusa.it

"Felicissimo di tornare a Pozzallo. Sono stato qui la scorsa estate, adesso arrivo per questa iniziativa lodevole. In estate sarò presenza fissa delle spiagge della città di Pozzallo. La provincia di Ragusa è un angolo di paradiso". È un Totò Schillaci che distribuisce sorrisi e autografi quello visto venerdì sera, all’inaugurazione dei nuovi campetti di calcio a 5, al quartiere Raganzino.

La folla delle grandi occasioni, centinaia di mani strette, pure un tifoso che ha "osato" fare la foto-ricordo con maglietta del Milan (e Schillaci, ex juventino ed ex interista, si è molto divertito, ricordando come lo sport debba unire e non dividere!), non è mancato proprio nulla nel giorno in cui si è inaugurato, con tanto di benedizione da parte di don Michele Iacono, il nuovo campo di calcio a 5.

Partita inaugurale diversa dal solito. Una formazione di alcuni migranti, ospiti del centro di prima accoglienza del porto, ha giocato contro una mista giovanile. Subito dopo, è stata la volta della prima partita del memorial dedicato al giovane «Antonello Figura», scomparso 4 anni fa a causa di un terribile male.

"Rinnoveremo – ha detto il sindaco di Pozzallo, Peppe Sulsenti - anche i campi da tennis, oltre a realizzare un campo di mini-basket, dove giocare tre contro tre. Nei miei programmi elettorali, Raganzino non è mai stata considerata come un quartiere periferico, come magari è stato fatto in passato".

Nella foto da sx Schillaci, il sindaco Sulsenti e l´assessore La Pira
TUTTI I DIRITTI RISERVATI - RIPRODUZIONE VIETATA