Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 789
MODICA - 22/07/2010
Sport - Calcio Promozione: il Frigintini non intende accettare le richieste dei "cugini"

Calcio: Moticea e Frigintini ai ferri corti per il titolo

Il termine ultimo per l’iscrizione della squadra al campionato è lunedì 26

La Moticea offre il titolo ma il Frigintini dice no. La squadra della frazione disputerà il campionato di Prima categoria dove è stata retrocessa a conclusione della stagione scorsa e la Moticea scomparirà.

Il derby tra le due società modicane continua anche fuori dal campo e non vede né vincitori né vinti ma entrambe le società perdenti. La Moticea del presidente Giuseppe Frasca infatti ha avanzato la sua offerta ai cugini rossoblù ma non ha avuto una risposta soddisfacente per cui il presidente ha deciso di rinunziare al titolo che consente la disputa del prossimo campionato di promozione.

Dal suo canto Saro Di Raimondo, presidente del Frigintini ha offerto di pagare la quota dell’iscrizione in Promozione, nove mila euro, ed eventualmente di restituire il titolo alla Motice a conclusione della prossima stagione ma dalla sponda Moticea hanno risposto picche. Al momento dunque per una questione di ripicche ed impuntature la città perderà il titolo di Promozione o questo andrà altrove; un vero peccato quando molte società farebbero a gara per avere la possibilità di disputare un campionato di categoria superiore.

Sono ormai pochi i giorni che restano ai due presidenti per trovare un accordo visto che entro le 19 di lunedì deve essere formalizzata l’iscrizione presso la sede della Lega Sicula a Palermo. Un ultimo e forse decisivo incontro è stato programmato tra Saro Di Raimondo e Giuseppe Frasca per questo fine settimana ma le parti sono distanti e soprattutto non convergenti.

Il Frigintini dal suo canto è pronto a disputare la Prima Categoria ed ha confermato buona parte della rosa dello scorso anno a cominciare dal tecnico Salvatore Orlando. L’obiettivo è quello di disputare un campionato di vertice mentre la Moticea, se scomparirà, perderà tutto il suo parco giocatori che potrà accasarsi dove vorrà. Alcuni giocatori, tra cui il centrocampista Gabriele Gugliotta ed il portiere Buscema, sono stati contattati da Franco Rappocciolo, neo tecnico del Modica.