Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 432
MODICA - 04/07/2010
Sport - Modica: i nazionali di fioretto ricevuti a palazzo S. Domenico dal sindaco

Scherma: Giorgio Avola convocato in nazionale agli europei di Lipsia

Valentina Vezzali e compagni entusiasti della accoglienza della città
Foto CorrierediRagusa.it

MODICA Gli azzurri del fioretto incontrano il sindaco e Giorgio Avola riceve la notizia della sua prima convocazione in nazionale.

Il fiorettista della scherma Modica rappresenterà infatti l’Italia agli europei di Lipsia in programma dal 17 al 22 insieme a Baldini, Aspromonte e Cassarà. Stefano Cerioni, ct della nazionale, ha comunicato la notizia a Giorgio Avola nel corso del ricevimento della nazionale di fioretto a palazzo S. Domenico in concomitanza del raduno pre europeo che i sedici fiorettisti del giro azzurro stanno sostenendo presso la sala scherma di contrada Catagirasi.

«Ho lavorato tanto per arrivare a questa convocazione –dice Giorgio Avola- Dimostrerò in pedana di meritarla e di essere degno della maglia azzurra». Atmosfera allegra e spensierata quella della nazionale azzurra nel corso di questi primi giorni di ritiro a Modica. Lo ha detto Valentina Vezzali, lo ha confermato Stefano Baldini nel loro intervento.

Dice la pluridecorata fiorettista azzurra Valentina Vezzali «Lavoriamo sodo in questa bella struttura del pala scherma, ci troviamo bene, e troviamo anche spazio per qualche puntata al mare». Giorgio Scarso, presidente della Fis, e padrone di casa, per i suoi quindici anni alla guida della società modicana, ha avuto parole di elogio per tutti a cominciare dai suoi atleti.

«Gli schermidori italiani sono portatori di valori veri e sono il meglio dell’Italia sportiva. Sanno vincere e vivere perché non hanno grilli per la testa, sono misurati e seri. Grazie alla città per come li ha accolti e per come li fa star bene». Il sindaco Antonello Buscema da parte sua ha ringraziato la federazione ed il suo presidente per l’attenzione per la città ed ha chiesto agli atleti presenti di portare nel mondo il buon ricordo di Modica.

Poi foto rituale di gruppo, pranzo veloce e qualche ora di relax al mare prima di rituffarsi negli allenamenti che dureranno fino a giovedì prossimo.

(Nella foto: da sin Valentina Vezzali,Martina Batini,Elisa Di Francisca e Claudia Pigliapoco sui banchi dell´aula consiliare di palazzo S. Domenico)