Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 873
MODICA - 04/06/2010
Sport - La società biancorossa fa il bilancio della stagione 2010

Pro Volley Modica salva e con lo sguardo al futuro

Dopo venti anni di serie B la società è ripartita dalla serie C ed ha puntato sulle giovani locali
Foto CorrierediRagusa.it

Per il Pro Volley team è tempo di bilanci. La stagione agonistica si è chiusa con la permanenza in serie C della squadra maggiore e con le squadre giovanili che hanno messo in mostra la bontà del vivaio della società biancorossa.

E’ stata una stagione difficile per il club modicano che per venti anni ha disputato campionati nazionali di B1 e lo scorso anno ha deciso di cedere il titolo e ripartire da zero. E’ stata la scelta del presidente Enzo Garofalo che è rimasto, nonostante tutto alla guida della società assicurandone la continuità ma dovendo anche prendere atto delle difficile condizioni economiche in cui la società si dibatteva. Da qui la scelta di partire dalla serie inferiore e puntare sulle giovani locali, iniziando un nuoco ciclo, di cui la stagione appena conclusa è stato il primo atto.

Dice il presidente «Abbiamo tenuto in vita una società che ha un nome nel panorama del volley regionale e questo è stato importante per tutti, città compresa». In serie C la squadra si è mossa prima con passi incerti recuperando alla fine e conquistando la permanenza nella categoria; in prima divisione il Pro Volley ha conquistato invece il secondo posto e soprattutto ha dato spazio ad atlete appena sedicenni. Il presidente Garofalo rivede il film della stagione «All’inizio le incognite erano tante, abbiamo deciso di affrontare il campionato di serie C con un organico completamente rinnovato, attingendo al vivaio, alla formazione che si era ben comportata la stagione precedente in Prima Divisione con il ritorno all’agonismo di un paio di atlete ferme da qualche anno. Un rischio enorme che la società ha condiviso con lo staff tecnico e con questo gruppo di ragazze che ha saputo conquistare gli appassionati modicani. La salvezza è stata la ciliegina sulla torta in un anno denso di piccole, ma grandissime, soddisfazioni, una stagione che penso resterà impressa a lungo nel cuore di tutti coloro che l’hanno vissuta in prima persona. Il futuro? Dovremo fare un passo alla volta, programmando con attenzione e lucidità».

Questo l’organico della Pro Volley Team Modica, affidato al tecnico Salvatore Gennuso, che ha conquistato la salvezza nel campionato regionale di serie C: le palleggiatrici Carmelisa Arrabito e Tiziana Cicero Santalena, le centrali Verdiana Longobardi, Chiara Sortino e Serena Macauda, le opposte Chiara Blanco e Antonella Denaro, il libero Alessandra Drago, le schiacciatrici Rosmina Licitra, Alessandra Turlà, Lucia Trovato, Federica Zaccaria e Agnese Molè.

(Nella foto: il gruppo del Pvt Modica festeggia la conclusione del campionato)