Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 816
MODICA - 09/05/2010
Sport - Calcio, serie D: Milazzo e Trapani vincono, giochi aperti per la promozione

Calcio: ultima amara per il Modica, battuto 3-4 dal Palazzolo

La squadra di casa esce tra le contestazioni degli ultras nonostante fosse riuscita a recuperare tre gol di svantaggio
Foto CorrierediRagusa.it

Modica - Palazzolo 3 - 4

Marcatori: 11’pt Alderuccio,22’ pt La Vacarra, 25’ pt Bennardo, 2’ st Panatteri,17’ st Porto, 20’ st Pellegrino

45’st Arena

Modica: Falco 6, Lanza 5 (23’pt Incatasciato 6), Privitera 6 (1st’ Romeo st 6), Vindigni 6, Chemi 5, Sammito 6, Pellegrino 6, Panatteri 6, Bonarrigo 6, Sicali 5 (1’st Porto 6).
All. Romano

Palazzolo: Grimaudo 6, Teriaca 6 (3’st Giampaolo 6), Trovato 6, Fusca 5, Alderuccio 6, Tarascio 6, Spamapinato 5, Casisa 6, La Vaccara 6, Arena 7, Bennardo 5.
All. Alacqua.

Arbitro: Opromolla di Salerno 6


Note: espulso Bennardo al 30’ pt, ammoniti Sammito e Panatteri del Modica, Trovato del Palazzolo. Angoli 2 a 2,. Recupero 1’pt, 3’ st.


Il Modica si congeda con una sconfitta dai suoi tifosi. Esce tra le contestazioni degli ultras (nella foto) e consegna al Palazzolo tre punti che potrebbero essere utili ai gialloverdi per salvarsi.

Il Palazzolo va sul 3-0, resta in dieci a mezzora del primo tempo, si fa rimontare dai padroni di casa ma poi con un ultimo sussulto coglie con l’ex Arena il gol della vittoria. C’è stato di tutto in questo derby giocato su un campo gibboso e malmesso. Il Palazzolo ha avuto più motivazioni, ha cercato il successo, il Modica non aveva molto da chiedere, è entrato in campo con le gambe molli ed è affondato subito; da salvare la reazione nella ripresa grazie anche al fatto di essere in superiorità numerica.

Il Palazzolo non si è dato per vinto, ha creato un paio di occasioni con Nicola Arena e alla seconda distrazione dei centrali modicani ha trafitto Falco ad una manciata di secondi dalla fine. Una sconfitta troppo amara da trangugiare per i tifosi rossoblù che hanno contestato i propri beniamini anche all’uscita dal recinto dello spogliatoio; Pippo Romano è rimasto a capo chino e non ha voluto parlare; è stato un Modica che ha tradito le attese e che ha rovinato proprio alla fine il bel campionato disputato. Onore al Palazzolo che ha lottato, ha avuto in Alderuccio, Casisa e La Vaccara i suoi pilastri ed Arena in veste di fromboliere. Il Modica inizia distratto e con la testa forse alle vacanze.

La prima disattenzione è fatale; Alderuccio all’11’ è libero di staccare in area sulla punizione di Trovato ed è il vantaggio. Poi La Vaccara, dieci minuti dopo che approfitta del buco difensivo rossoblù, rimpallo tra Vindigni e Chemi, e porta gli ospiti sul 2-0. Passano tre minuti ed il modicano Bennardo porta a tre i gol del Palazzolo dopo una bella azione in slalom di Arena che si beve Vindigni e mette in mezzo. Sembra fatta ma il Palazzolo si complica la vita con Bennardo che si fa espellere per un fallo inutile a centrocampo che gli costa la seconda ammonizione.

Romano riaggiusta la squadra nella ripresa e Panatteri va in gol con un bel tiro da fuori dopo appena due minuti. Ci crede il Modica ed insiste nonostante le contestazioni dei tifosi; al 17’ ancora Panatteri decisivo sulla sinistra; difende palla, mette in mezzo e Porto va in gol. Il pari è nell’aria ed arriva tre minuti dopo con una caparbia azione di Pellegrino che di testa in tuffo riporta sul pari la gara. Cambia l’umore della tifoseria che spinge ora i rossoblù ma il Modica corre rischi seri davanti a Falco nonostante sia in superiorità numerica. Arena consuma la sua vendetta di ex ad una manciata di secondi dalla fine quando sulla punizione di Trovato entra di testa e fissa il risultato.

Il Modica esce a capo chino, ci ha provato ma non è stata la sua giornata. Bravo il Palazzolo ma i tre punti potrebbero non essere sufficienti per evitare i play out.



I RISULTATI DELLA 16ma GIORNATA (9 Maggio 2010)

Acicatena – Viribus Unitis 3-1
Avellino – Mazara 4-0
Castrovillari – Adrano 0-0
Milazzo – Sambiase 2-1
Modica – Palazzolo 3-4
Nissa – Hinterreggio 1-1
Rossanese – Rosarno 1-0
Sapri – Trapani 1-3
Vigor Lamezia – Messina 1-1

LA CLASSIFICA

Milazzo 65

Trapani 64

Rosarno 61

Avellino 59 Vigor

Lamezia 57

Rossanese 56

Sapri 50

Modica 47

Nissa 46

Sambiase 45

Hinterreggio 42

Mazara 41

Messina 38

Palazzolo 37

Viribus Unitis 32

Acicatena 24
Castrovillari 24

Adrano 21